IDENTITA’ LUCANA, CONCERTO IN LIS E MIELE – CALCIANO (MT) 5 E 6 SETTEMBRE 2018

L’identità lucana è uno dei temi portanti delle attività della SMDR onlus di Calciano, insieme alla promozione culturale e turistica del territorio e la battaglia per l’accessibilità e l’inclusione sociale.

Esattamente queste tematiche, sono state il trait d’union degli eventi programmati dall’associazione di volontariato e candidati al Mibact per l’Anno Europeo della Cultura 2018, nel periodo che vede il paese maggiormente frequentato: la festa patronale della Madonna della Serra e di S. Rocco. Esattamente, il 5 ed il 6 settembre 2018, in collaborazione con il Comune di Calciano, il Comitato Feste di Calciano, nonché varie associazioni.

In particolare, il 5 settembre sarà la giornata dedicata all’identità lucana, che guarda alle proprie radici e si proietta verso il futuro. Un viaggio che partendo dai costumi lucani e dalla storia, rievocherà usi, costumi ed abitudini attraverso una rassegna/sfilata di costumi ed abiti da sposa d’epoca che va dal 1200 sino al 1995, il tutto realizzato attraverso il coinvolgimento di vari gruppi lucani e tantissimi giovani che si presteranno come volontari per la sfilata. Ospiti della serata, invece, saranno gli Ambasciatori Lucani che con la loro serenata alla sposa, completeranno musicalmente il viaggio nel tempo che l’evento si prefigge di percorrere.

Il 6 settembre sarà la giornata dedicata allo spettacolo e alla campagna sociale I LOVE LIS, una sensibilizzazione sociale, che parte dal mondo del volontariato e che mira a rendere accessibili e fruibili a tutti i luoghi della cultura.

La serata è il risultato di due progetti che hanno visto al centro il corso di formazione LIS per volontari voluti dalla SMDR e dalla Confraternita di Misericordia di Grassano, in particolare: il corso LIS realizzato a Calciano nel 2017 con il sostegno di Fondazione con il Sud (progetto di Rete Percorsi Generazionali. Laboratori Permanenti) e che ha dato vita al al video della Canzone VIZIO E REGOLE IN LIS e come testimonial il Cantante Rocco Fiore; mentre, nel 2018 il corso LIS per volontari organizzato a Grassano, e finanziato dal CSV Basilicata, ha dato vita al video Dejà vu del cantante Mario Dileo, che aveva già scritto un testo per il lavoro discografico in uscita dal titolo LA DIFFERENZA, tutto incentrato sull’inclusione e sull’appello a guardare la disabilità con occhi diversi, in quanto ciò che conta davvero: è quanto amore si ha verso il prossimo e nelle cose da fare, anzichè la normo abilità.

La cosa che molti ancora non hanno compreso è che c’è molta più voglia di vivere e di fare bene le cose nelle persone diversamente abili, che non nelle persone normo Abili, infatti è proprio in questi ultimi che è più facile rilevare un abbandono al malessere esistenziale del mal vivere. Per ciò ritengo che sia arrivato il momento di cambiare approccio e iniziare a non commiserare chi ha abilità diverse, anzi è necessario attivare l’occhio che non osservi la differenza, tanto è che oggi più di ieri, è necessario attivare l’occhio che guarda al cuore e al valore umano di ogni singola persona. In sintesi un terzo occhio: l’amore puro di cui tutti abbiamo bisogno. Ed è proprio da queste esperienze che nasce ufficialmente la nostra campagna sociale – I LOVE LIS, w la differenza che genera amore puro, e che vede nella canzone di Mario Dileo, Dejà vù, il perno che decanta appunto il messaggio innanzi declinato” questa in sintesi è la dichiarazione di Maria Bamundo, che ha scritto i progetti sulla Lis ed è impegnata in prima persona per le battaglie di accessibilità ed inclusione, nonché vice Presidente della SMDR.

Il 6 settembre sarà poi una giornata particolarmente importante, in quanto il Comune di Calciano, in persona del Sindaco Giuseppe Arturo De Filippo e grazie all’impegno profuso da Pancrazio Benevento, Presidente Associazione Apicoltori lucani, diventerà ufficialmente CITTA’ DEL MIELE. L’adesione sarà ufficializzata con un convegno che vedrà la partecipazione dell’assessore regionale Luca Braia, il Pres. del Parco di Gallipoli Cognato Mario Atlante, il Presidente Osservatorio Nazionale Miele Alberto Contessi, il Presidente Unapi Giuseppe Cefalo, il Presidente del Consorzio Regionale del Miele Franco Rondinella. Subito dopo il Convegno seguirà la cerimonia di Benedizione della Targa “Città del Miele” ed un momento di incontro/conoscenza dei produttori locali di miele, che esporranno i loro prodotti in via Roma nel percorso del miele che verrà allestito per l’occasione.

Il Sindaco De Filippo in una nota ha dichiarato: “Calciano è un paese vocato all’apistica, in quanto oasi naturale si fregia di diverse varietà di fiori ed alberi che favoriscono la produzione di diverse qualità di miele. L’adesione alla Città del Miele vuole essere anche un messaggio per tanti giovani che non hanno ancora trovato un lavoro, in quanto l’apistica è un’attività che consente di ottenere un lavoro partendo da un investimento iniziale bassissimo e ricavi proporzionalmente alti. Inoltre, Calciano, pur essendo un piccolo paese, ha già ben 4 produttori di miele e tutti hanno raggiunto ottimi risultati. Con questo evento auspico un incremento di apisti e lavoro per tanti altri giovani. Va sottolineato che Città del miele è un punto di arrivo per evidenziare i risultati raggiunti ma è soprattutto un punto di partenza per evidenziare che l’apistica ha un futuro possibile e redditualmente fattibile”.

Ovviamente l’associazione SMDR promuove e sostiene questa iniziativa, in quanto già dal 2015 ha sviluppato un itinerario turistico integrato tra luoghi della cultura, arte, poesie, vite narrate, artigianato locale e prodotti tipici, e rientra perfettamente nell’idea di sviluppo e promozione del territorio che da tempo si prefigge di promuovere.

Il programma delle giornate sarà il seguente:

5 SETTEMBRE 2018 ORE 19

VIA ROMA -PIAZZALE ANTISTANTE PLESSO SCOLASTICO

La SMDR ospita Gommalacca Teatro per la presentazione del progetto Aware 2019

a seguire start SFILATA COSTUMI ED ABITI DA SPOSA D’EPOCA

dal 1200 al 1995

in collaborazione con vari gruppi e rappresentanze lucane.

Ospiti della serata GLI AMBASCIATORI LUCANI

che porteranno in piazza la serenata lucana

La serata sarà presentata da Angela Santopietro


6 SETTEMBRE 2018 ORE 17 -SALA CONSILIARE

CONVEGNO LA CITTA’ DEL MIELE
interventi

Sindaco di Calciano – Giuseppe Arturo De Filippo

Vice Presidente SMDR – Maria Bamundo

Pres. Ass. Apicoltori Lucani- Pancrazio Benevento

Assessore Pol. Agr. E Forestali Regione Basilicata – Luca Braia

Pres. Parco di Gallipoli Cognato – Mario Atlante

Presidente Osservatorio Nazionale Miele – Alberto Contessi

Presidente Unapi – Giuseppe Cefalo

Presidente del Consorzio Regionale del Miele – Franco Rondinella.

Seguirà la cerimonia di benedizione della targa “Citta’ del Miele” presieduta da

Don Giuseppe Viscera ed un momento di incontro/conoscenza dei produttori locali di miele che esporranno i loro prodotti in via Roma nel percorso del miele che verrà allestito per l’occasione.

6 SETTEMBRE 2018 ore 21 – CORSO UMBERTO I°

CONCERTO LIVE a sostegno della campagna sociale I LOVE LIS di

MARIO E ALESSIA DILEO – ROCCO FIORE

 

SMDR CALCIANO (MT) 5 SETTEMBRE 2018 ORE 19(2) CALCIANO (MT) 6 SETTEMBRE 2018 ORE 21 calciano citta del miele

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK