Il progetto PASSA va in tv!

di

Domenica 16 Febbraio 2023 presso la Scuola di Ciclismo “Franco Ballerini”, sede dei corsi di ciclismo del progetto P.A.S.SA! nonché probabilmente la più importante scuola della città di Bari, si è tenuto il Family Day, un’occasione per avvicinare grandi e piccini al mondo della bicicletta.
In onda su Antenna Sud al TG Sport c’è Antonio Cucumazzo, uno dei docenti del corso di ciclismo, che parla della bellezza di questo sport e del progetto:
Per tutti i partecipanti non solo tanto divertimento alle prese con il percorso sterrato ma anche tanta attività di educazione stradale, troppo spesso messa in secondo piano. Andare in bici è importantissimo sia per il benessere fisico che dona a chi lo pratica che per quello psichico che regala agli appassionati.

Alcuni tipi di ciclismo più strong

Le sigle XC e XCO connotano un modo di fare ciclismo più intenso, tipicamente su sentiero sterrato, e il cui significato è proprio cross country. Un ciclismo più duro ma che regala molti piaceri.
Il Ciclocross, invece, è una specialità ciclistica differente per impostazioni di bici e di cambi che attualmente sta riscuotendo un certo successo.

Sicurezza stradale e ciclismo

Di fondamentale importanza è tutelare i ciclisti, che spesso sono facili vittime di incidenti stradali. La sicurezza e l’educazione stradale dev’essere sempre al primo posto e le regole vanno insegnate sia ai ciclisti che agli automobilisti, in modo da ridurre i rischi e pericoli.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Si producono cartoni animati con il progetto PASSA!

di

Da dicembre è partito il laboratorio di produzione di cartoni animati presso la scuola Don Milani, sede De Fano, e continua a...

Sinner, lo sportivo che ama allenarsi

di

“Non mi pesa svegliarmi e allenarmi: mi alzo con l’obiettivo di migliorarmi. Quando mi alleno sto bene mentalmente: più ho fatto fatica...

Sport e inclusività: il paraciclismo sempre presente a Bari Pedala

di

Fare sport è una delle attività più belle per tutti gli esseri umani, grandi e piccini. E la bicicletta, con il senso...