Si mostra in quanto si dona @Officine Gomitoli con Rosy Rox

Giunto al suo ultimo appuntamento, “Il Dono” attraverso la performance messa in scena dai/dalle partecipanti ha aperto ad una visione alternativa e profonda della realtà che ci circonda e a una ricerca alla conoscenza del sé.

Attraverso la costruzione della performance e la messa in scena è stato possibile dare l’opportunità al corpo e al sé profondo di esprimersi in libertà con il proprio linguaggio, al di là delle convenzioni.

Partendo dall’intervento dell’artista inteso come un “Dono”, che cerca di risvegliare le nostre riserve emozionali, i ragazzi e le ragazze hanno indagato lungo tutto il percorso nel processo di comunicazione non verbale, affrontando il tema del dono e dell’atto della creazione come fenomeno di rivelazione, come vissuto di coscienza, partendo dalla donazione di sé e del proprio “essere” all’Altro/a.

Il Dono, inteso come gesto di scambio sia del bene fisico che della componente spirituale insita nei materiali, è stato  il tema del workshop. In una ricerca sul rapporto tra la sfera sensoriale e l’estensione fisica degli oggetti e  la loro concretezza ambigua, fatta di plusvalori che condizionano il rapporto dell’uomo contemporaneo con la materia,  l’artista è entrata in contatto con i/le ragazzi/ svolgendo un percorso laboratoriale e performativo, il cui fine è stato materializzare un’immagine interiore, un rimosso o un’emozione, nelle forme concrete di un oggetto.
Il laboratorio graduale, didattico e creativo, ha testimoniato tutti gli sforzi e le inquietudini che colpiscono tutt* noi… esprimendoli come performance relazionali, durante le quali Rosy ha aperto il dialogo, elaborando chiavi d’accesso alla sensibilità e al ricordo di ogni partecipante ma lasciando loro libera iniziativa, in uno scambio continuo di esperienze e gesti…
24068091_529543884080440_4496336817021103481_n IMG_9315 IMG_9316 IMG_9319 IMG_9321 IMG_9322 IMG_9323 IMG_9324 IMG_9325 IMG_9326 IMG_9328 IMG_9330 IMG_9331 IMG_9332 IMG_9335 IMG_9336 IMG_9337 IMG_9338 IMG_9339 IMG_9340 IMG_9341 IMG_9342 IMG_9343 IMG_9344 IMG_9345 IMG_9346 IMG_9347 IMG_9348 IMG_9349 IMG_9350 IMG_9351 IMG_9352 IMG_9353 IMG_9354 IMG_9355 IMG_9356 IMG_9357                             IMG_9358  IMG_9360 IMG_9361 IMG_9362 IMG_9363 IMG_9364 IMG_9365 IMG_9366 IMG_9367 IMG_9368 IMG_9369 IMG_9370 IMG_9371 IMG_9372 IMG_9373 IMG_9374 IMG_9375 IMG_9376 IMG_9377 IMG_9378 IMG_9379 IMG_9380 IMG_9381 IMG_9382 IMG_9383 IMG_9384 IMG_9385 IMG_9386 IMG_9387 IMG_9388 IMG_9389 IMG_9390 IMG_9392 IMG_9393 IMG_9394 IMG_9395 IMG_9396 IMG_9397 IMG_9398 IMG_9399 IMG_9400 IMG_9401 IMG_9402 IMG_9403 IMG_9405 IMG_9406 IMG_9407 IMG_9408 IMG_9409 IMG_9410 IMG_9411 IMG_9412 IMG_9413 IMG_9414 IMG_9415 IMG_9417 IMG_9418 IMG_9419 IMG_9422 IMG_9423 IMG_9425 IMG_9427 IMG_9428 IMG_9429 IMG_9430 IMG_9432 IMG_9433 IMG_9435 IMG_9437 IMG_9438 IMG_9439 IMG_9442 IMG_9443 IMG_9444 IMG_9445 IMG_9446 IMG_9447 IMG_9448 IMG_9449 IMG_9450 IMG_9451 IMG_9452 IMG_9453 IMG_9454 IMG_9455 IMG_9456 IMG_9457

Voci dal mondo @Officine Gomitoli

Si configura una lezione diversa, il freddo costringe alcuni dei partecipanti a restare a casa e quindi, dopo l’usuale ripasso di tecnica vocale e la ripetizione della canzone Heal the world, ci si concentra molto sulle individualità, si provano canzoni singole, brani da inserire nello spettacolo, brani che vengono arricchiti dal supporto di tutti nei cori e nei controcanti. Si studia come renderle al meglio, attraverso il dosaggio del fiato e la gestione della voce; è bello notare come si manifesti sempre più tanto  entusiasmo e grande voglia di imparare!

Lezione 5- 07.11 (1) Lezione 5- 07.11 (2) Lezione 5- 07.11 (3) Lezione 5- 07.11 (4) Lezione 5- 07.11 (5) Lezione 5- 07.11 (6) Lezione 5- 07.11 (7) Lezione 5- 07.11 (8) Lezione 5- 07.11 (9) Lezione 5- 07.11 (10) Lezione 5- 07.11 (11)

Un viaggio dentro l’Odissea @Officine Gomitoli

Un viaggio all’interno dell’Odissea… recitata rigorosamente in versi riadattati, che narra delle avventure di Ulisse tra non solo gli incontri con il Ciclope Polifemo, la maga Circe, le Sirene ammaliatrici, Scilla e Cariddi ma fa fuoriuscire anche le idee di “casa”, “guerra”, “affetto”, “famiglia”, “paura”, “gioia”…

Cosa dunque ci accomuna ad Ulisse, che per le sue abili astuzie era conosciuto tra gli uomini e la sua fama saliva al cielo? Il bisogno di viaggiare, di tradire e di pentirsi d’averlo fatto, la necessità di radici e di mura a cui tornare.

Un uomo tra gli uomini anche quando, grazie all’intelligenza e al calcolo delle cose da fare per sopravvivere, cerca di cambiare la propria sorte…

22855438_10212752068308660_1748756349_n 22855468_10212752068588667_1899604301_n 22855475_10212752068108655_811429906_n 22855481_10212752068508665_1659779049_n 22855536_10212752068028653_409048523_n 22855537_10212752067828648_108506088_n 22855566_10212752068628668_196141984_n 22855610_10212752066748621_1194040605_n 22855850_10212752068708670_78222463_n 22883081_10212752066708620_1482344835_n 22883192_10212752067948651_737917965_n 22883384_10212752067548641_291912484_n 22883452_10212752066988627_2039307987_n 22894594_10212752067508640_1004523486_n 22894676_10212752067988652_3682958_n 22901340_10212752068388662_325338062_n 22901416_10212752068188657_182059259_n 23022147_10212752067428638_1703224357_n 23023673_10212752067788647_797219003_n 23023676_10212752067748646_21449835_n

 

Un Paese di Calabria. Proiezione del film @Officine Gomitoli

Riace: un paese da cui i giovani sono fuggiti per costruire altrove il loro futuro, lasciando dietro di sé case abbandonate e un paese di vecchi.

Destinato a morire? Forse no.

Perché intanto ondate i migranti in fuga dalla guerra e dalla povertà hanno iniziato ad approdare sulle coste calabresi e quegli sbarchi, che tanti vedono come un pericolo, sono diventati per Riace la speranza di una rinascita.

La storia di un’amministrazione e di una cittadinanza che hanno saputo guardare lontano, facendo dell’accoglienza e dell’integrazione una missione.

Un racconto fatto di persone, di vite trapiantate e devozione popolare, impegno politico e lotta alla ‘ndrangheta.

La cronaca di una trasformazione coraggiosa guidata da un principio: nessuno si salva da solo.

Officine Gomitoli ha ospitato la proiezione del film su questa storia di Riace, un borgo rigenerato proprio dall’accoglienza e dall’interazione con i migranti, analizzando e dibattendo su come l’attenzione di una comunità all’accoglienza di chi approda sia di vitale importanza.

Forme performanti @Officine Gomitoli

Sesta tappa del laboratorio “Forme migranti” a Officine Gomitoli…

I ragazzi e le ragazze, utilizzando pastelli a cera e tutta la loro fantasia, lavorando i coppia gli uni di fronte alle altre  hanno stavolta creato delle “forme performanti”…

Cosa vedo io in te?

Cosa vedi tu in me?

Tutto prende forma…

P1010800 P1010801 P1010802 P1010803 P1010804 P1010805 P1010806 P1010807 P1010808 P1010809 P1010810 P1010811 P1010812 P1010813 P1010814 P1010815 P1010816 P1010817 P1010818 P1010819 P1010820 P1010821

Curiosità fotografica @Officine Gomitoli

Cosa deve avere una foto per stimolare curiosità e interesse?

Perché?

Quali sono stati gli approfondimenti di arte e fotografia che intrigano di più?

Quali le curiosità artistiche che ricevono un maggior numero di click e like?

Raccontandosi attraverso una (o più) foto, i ragazzi e le ragazze del laboratorio fotografico di Officine Gomitoli hanno espresso la loro “curiosità fotografica”…

22491939_129147261174093_5579194986764946087_n

“Di questa foto mi incuriosisce molto la cornice di questa foto nella foto stessa”

 

22538803_129764434445709_8894613129109751723_o

“In questa foto è come se le statue fossero state rese davvero di carne”

 

 

22549936_130307031058116_6910674858320814505_n

“Una foto di una precisione chirurgica, coglie l’attimo preciso”

22550225_129805221108297_2376689850877595209_o

“Di questa foto è particolare l’inventiva: come si è pensato di poter fotografare il volo, senza volare realmente (o quasi)”

22550260_129809674441185_294274220429069237_o

“In questa foto c’è la libertà accordata con la simmetria e il colore, è particolare”

22550446_1963901420306296_5174316181716356964_o

“La foto mi incuriosisce perchè racconta la nostra città: giovane, vecchio, antico, moderno…c’è lo spazio aperto e c’è il particolare”

22553355_1963897550306683_841802811264184794_o

“Mi piace molto, per i colori in particolare, e per questo strano intreccio di mani che pare non avere inizio, come se non appartenessero a nulla”

22554778_10207902937370602_4026079570889729131_n

“Salgado, incuriosisce la forza della resistenza in questa foto”

 

22554922_1963900760306362_1047101918873187074_n

“Le tenerezza in fondo all’oscurità. Questa foto è come se raccontasse la luce in fondo al tunnel”

22688872_131176307637855_5760121060588946513_n

“Se solo quel portone fosse stato al centro”

22712325_10212067595036914_4799216700892951841_o

“Geometria, linee e colori, attirano tanto in questa foto”

22712572_10212075562116086_7504677260423453464_o

“Onirico e inquietante. Gli occhi della persona sulla sinistra sono qualcosa di assurdo. Terrificante ma reale. Adoro.”

22712598_129549157800570_1182725806175132707_o

“Non è necessario che ci sia sangue, per far spavento”

22791768_1669871779699305_9216263866825223145_o

“Indicazioni per il nulla? l colore del cielo è qualcosa di meraviglioso.”

OpenDay ReGeneration @Officine Gomitoli

Qualche momento dell’Openday di ReGeneration ad Officine Gomitoli

I/le partecipanti hanno avuto l’occasione di conoscere i nuovi percorsi in partenza e di sperimentarli in prima persona attraverso dei mini laboratori con gli esperti.

Si è parlato di limiti, di confini da superare, della città e di nuovi e diversi modi di rappresentarla e viverla.

IMG_7979 IMG_7980 IMG_7981 IMG_7982 IMG_7983 IMG_7984 IMG_7985 IMG_7986 IMG_7987 IMG_7988 IMG_7989 IMG_7990 IMG_7991 IMG_7992 IMG_7994 IMG_7995 IMG_7996 IMG_7997 IMG_7998 IMG_7999 IMG_8001 IMG_8002 IMG_8004 IMG_8005 IMG_8006 IMG_8007 IMG_8008 IMG_8009 P1040890 P1040891 P1040892 P1040893 P1040894 P1040895 P1040896 P1040897 P1040898

Officina Digitale @Officine Gomitoli

Conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici…

Avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria…

Conoscere e applicare le tecniche grafico pittoriche e informatiche adeguate nei processi operativi…

Saper individuare le corrette procedure di approccio nel progetto-prodotto-contesto, nelle diverse funzioni della comunicazione visiva e editoriale…

Saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla progettazione e produzione grafica…

Conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafico-visiva…

Così i/le partecipanti stanno imparando a conoscere e saper gestire, in maniera autonoma, i processi progettuali e operativi inerenti la grafica o graphic design, individuando, sia nell’analisi sia nella propria produzione, gli aspetti comunicativi, estetici, concettuali, espressivi, commerciali e funzionali che interagiscono e caratterizzano la comunicazione visiva. Nel corso degli incontri i ragazzi e le ragazze stanno cominciando a conoscere ed essere in grado di impiegare in modo appropriato le diverse tecniche e tecnologie, gli strumenti, i materiali, le strumentazioni fotografiche, informatiche e multimediali più usati, scegliendoli con consapevolezza e applicando i principi della composizione e le teorie essenziali della percezione visiva.

I/le partecipanti stanno imparando ad essere in grado inoltre di individuare, analizzare e gestire autonomamente gli elementi che costituiscono la produzione grafico-visiva tradizionale e digitale (editoriale, di tipo informativo e comunicativo – pubblicitario, sociale, etc. -), avendo la consapevolezza dei relativi fondamenti culturali, sociali, commerciali e storico-stilistici che interagiscono con il proprio processo creativo.

Tutto questo è il laboratorio di grafica “Officina Digitale” del Progetto ReGeneration @Officine Gomitoli…

 
IMG_9302                                                          IMG_9301 IMG_9300                                                           IMG_8798 IMG_8797                                                           IMG_8794 IMG_8792                                                          IMG_7887 IMG_7886                                                         IMG_7885 IMG_7693                                                                                          IMG_7691

 

Forme Migranti – Il cielo…in più stanze @Officine Gomitoli

Altri preziosi momenti del laboratorio di illustrazione “Forme migranti” sul tema del viaggio…

Questa volta “Il cielo” è stato il tema dell’incontro…

I/le ragazzi/e hanno raccontato

Il cielo sereno…

Il cielo tempestoso…

Il cielo stellato…

Il cielo pieno di bianche nuvole…

Il cielo in tutte le sue forme e in tutte le stanze di Officine Gomitoli…

P1040900                                                          P1040901 P1040902                                                         P1040903 P1040905                                                          P1040906 P1040907                                                          P1040908 P1040909                                                         P1040910 P1040911                                                        P1040912 P1040913                                                         P1040914 P1040915                                                         P1040916 P1040918                                                         P1040919 P1040920                                                        P1040921 P1040922

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK