MEZZO (1/2) invita la cittadinanza: domenica 7 luglio una prova-evento delle bici inclusive al parco Fausto Noce di Olbia

di

Il progetto MEZZO (1/2) di mobilità sostenibile e inclusiva a Olbia, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, torna con un evento pubblico negli spazi aperti della città. Tutti i volontari e i partner del progetto danno infatti appuntamento a domenica 7 luglio all’entrata principale del Parco Fausto Noce: a partire dalle 18, verranno messi a disposizione i mezzi ciclabili inclusivi di MEZZO (1/2) per chiunque voglia provarli.

Leggi di più...

L’iniziativa nasce per coinvolgere attivamente la popolazione locale, che avrà così l’occasione di conoscere modi alternativi di vivere la città. In maniera inclusiva e del tutto sostenibile. Tutti i cittadini interessati potranno imparare gratuitamente, con l’aiuto delle persone coinvolte nel progetto MEZZO (1/2), a usare e testare in autonomia e in ambiente protetto i mezzi ciclabili. Si tratta di bici acquistate dalla rete di partner attraverso il progetto di mobilità e che prossimamente saranno disponibili, sempre in maniera gratuita, nella velostazione che verrà installata all’interno della stazione Fs Terranova.

Questi i mezzi a pedalata assistita che i volontari di MEZZO (1/2) porteranno al parco: il tandem OL3 (hugbike), la Veloplus Van Raam per il trasporto della carrozzina, la OPAIR Van Raam che diventa sedia a rotelle e la Berkelbike che si pedala con la propulsione combinata di braccia e gambe. L’iniziativa ricalca il test drive-evento “In MEZZO al parco” che con una dinamica analoga aveva coinvolto numerosi cittadini in una giornata di ciclabilità e scambio di opinioni sulla necessità di una maggiore mobilità a Olbia rivolta a tutti.

MEZZO (1/2), grazie al sostegno della Fondazione CON IL SUD, è un progetto che riunisce una rete di partner composta da istituzioni, come il Comune di Olbia e l’Università di Sassari, aziende private , associazioni. Intende promuovere nuovi servizi di trasporto sostenibili nella città di Olbia, rivolti principalmente alle persone fragili e ai loro caregiver. Oltre all’aspetto pratico, con la realizzazione dell’infrastruttura e l’uso di nuovi mezzi, il progetto intende anche creare maggiore sensibilità con diverse attività rivolte a tutte e coinvolgendo le nuove generazioni.

Regioni

Ti potrebbe interessare

A lezione con MEZZO (1/2): il progetto è stato presentato all’istituto Amsicora di Olbia. Gli studenti si sono sottoposti al sondaggio sulle abitudini di mobilità

di

Le nostre fantastiche Michela Fancello di Eetra e Tanja Congiu del dipartimento Dadu dell’Università di Sassari hanno incontrato alcune classi dell’istituto IIS...

Comincia l’era di MEZZO (1/2): il progetto si è presentato alla città di Olbia

di

Promuovere nuovi servizi di mobilità sostenibili a Olbia e rivolti principalmente alle persone fragili e ai loro caregiver: si intitola MEZZO (1/2)...

Acquistati i mezzi inclusivi di MEZZO (1/2) e via ai sondaggi sulle abitudini sulla mobilità cittadina

di

MEZZO (1/2) ha già mosso i suoi primi passi. In attesa dell’installazione di una velostazione in città, che rappresenterà un giorno 0...