Scheda del Progetto

LUOGO: REGGIO CALABRIA

CONTRIBUTO: € 355.000

DESCRIZIONE:

Il progetto intende avviare un’attività produttiva su un bene confiscato alla ‘ndrangheta a Rosarno (RC), con l’obiettivo di favorire l’integrazione e l’inserimento degli immigrati nel territorio nell’ottica del reciproco apporto e scambio tra le persone e le risorse territoriali. Nel terreno confiscato, attraversato dal fiume Metramo, sarà realizzato un parco naturalistico fluviale, in cui verrà creata una “Comunitas della biodiversità” e verranno sperimentate nuove possibilità di inserimento lavorativo e di incontro culturale attraverso il recupero dei vecchi mestieri, l’attivazione di percorsi di educazione ambientale e la diffusione di mestieri legati all’ambiente. Verrà inoltre intrapresa un’attività di commercializzazione del ‘parco’ mediante gli accessi a pagamento e i prodotti realizzati, come il compostaggio tramite lombricocultura, produzione della Paulownia e di agrumi.

SOGGETTO RESPONSABILE:

MACRAME – TRAME SOLIDALI NELLE TERRE DEL SOLE – CONSORZIO COOPERATIVE SOCIALI DI SOLIDARIETÀ, SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE

PARTNERSHIP:

ALBA MULTISERVIZI
ARCI COMITATO TERRITORIALE REGGIO CALABRIA
CIRCOLO LEGAMBIENTE REGGIO CALABRIA
COMUNE DI LAUREANA DI BORRELLO
COMUNE DI ROSARNO
FUTUREGREENSRL
OMNIA ASSOCIAZIONE INTERCULTURALE

MESTIERI LEGALI

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK