Fattoria della salute A.S.S. – Agricoltura Sociale Sanitaria

Vi parliamo del nostro progetto…Fattoria della Salute A.S.S.

L’agricoltura sociale è lo strumento privilegiato per utilizzare la natura quale potente mezzo educativo e riabilitativo, dove le persone possono determinarsi e avere soddisfazione semplicemente dopo un raccolto o una fioritura che ripaga di tutto l’impegno profuso, traendone benessere sociale e psicologico. Partendo da queste premesse, il progetto Fattoria della salute A.S.S., si realizza attraverso un centro di Agricoltura Sociale e della Salute, nel quale le persone possano trovare un ruolo e sentirsi parte di un processo di produzione che tuttavia riesca ad integrarle, al di là del livello della loro capacità di contribuire al processo stesso, ma dando loro la possibilità di sentirsi comunque parte importante di esso e trarne dei benefici per la propria salute.

Un’azione sperimentale che accoglie persone con particolari difficoltà, per le quali si elabora un progetto individualizzato. Le attività non sono semplicemente riabilitative nel senso classico, in quanto ognuno si sperimenterà in un’attività lavorativa “vera”.

Gli spazi del progetto, sono presso la Fattoria Sociale “Fuori di Zucca” sita nell’ex ospedale psichiatrico di Aversa. In un’area adiacente alla serra laboratorio attrezzata, dei pezzi di terreno sono utilizzati come orti sociali da affidare a pensionati e famiglie, che verranno coadiuvati e assistiti nella attività da utenti e operatori del centro, con i quali potranno realizzarsi scambi relazionali arricchenti per entrambi.

L’obiettivo è il coinvolgimento della comunità locale, in un percorso d’integrazione delle persone fragili. Le famiglie sono, infatti, coinvolte con il supporto di uno sportello per contribuire al progetto individualizzato. E’  aperto anche al territorio strutturando un’attività che viene già fatta in maniera informale e episodica fornendo informazioni ed orientamento.

La Fattoria della Salute

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK