Artisti del riciclo

di

Sono ripartiti questa mattina gli incontri di formazione intergenerazionale legati all’utilizzo del precious plastic. A lavoro per il riciclo creativo della plastica c’erano i docenti e gli allievi dell’Istituto superiore “Mario Orso Corbino” si Partinico, in provincia di Palermo, insieme a Viviana Satta, artista del laboratorio “Legno alla deriva” di Trappeto. L’obiettivo è ideare nuove forme legate al tema del “mare” per arricchire il repertorio di piastrelle realizzate attraverso il riciclo di tappi di bottiglie e flaconi.

A rifornire il materiale sono stati questa mattina gli allievi del corso per Operatore informatico di risorse Web dell’Enfaga di Partinico. I corsisti in questi mesi hanno separato e raccolto i tappi destinati al riciclo creativo. La plastica, triturata e poi riscaldata nei forni, ha assunto –infatti- la forme di pesce e servirà per decorare spazi urbani. Gli incontri di formazione  intergenerazionale sono affidati all’associazione “Kaleidos Cultura e Natura” di San Cipirello, che fa parte della rete di Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste, sostenuta  da Fondazione con il Sud.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Le “Generazioni virtuose” ripuliscono il parco urbano di Giardinello

di

Giovani volontari della Pro loco all’opera questa mattina per ripulire dai rifiuti il parco urbano di Giardinello in provincia di Palermo. Ad...

Nonni e giovani insieme per trasformare la plastica in mosaici

di

Primo appuntamento pubblico sabato mattina a Giardinello, in provincia di Palermo, del progetto “Generazioni virtuose – azioni di riciclo mai viste”. Un...

A scuola per il riutilizzo creativo della plastica

di

“Riduci , riusa e ricicla” è lo slogan della campagna di sensibilizzazione avviata nelle scuole dal progetto “Generazioni virtuose – azioni di...