I diavoli dell’Exmè al Carnevale di Cagliari

sdr

L’Exmè Domus de Luna è stato invaso da un fiume di diavoli: bambini, adolescenti, intere famiglie sono diventati protagonisti del Carnevale di Cagliari.

Anche quest’anno infatti il Centro Exmè è stato scelto come uno dei gruppi mascherati che prendono parte alle sfilate cittadine. L’obiettivo dell’evento è recuperare le tradizioni del passato e far rivivere il carnevale tradizionale cagliaritano in cui ogni gruppo suona tamburi per le vie della città.

A questo si aggiunge l’obiettivo del nostro Centro: la condivisione tra le famiglie della preparazione e della partecipazione di un’iniziativa che vede tutti protagonisti. Infatti, nei mesi precedenti al Carnevale, l’Exmè ogni pomeriggio è diventata un’allegra officina in cui le famiglie di Pirri si sono ritrovate e ognuno ha portato avanti con impegno un proprio compito che ha scelto. Le mamme hanno creato con stoffe nere e rosse bellissimi costumi e hanno ideato i trucchi per colorare i visi dei “diavoli”, e i giovani hanno seguito lezioni di musica per imparare a suonare i tamburi.

arnevale domenica 3 (5)

Sabato 2 marzo, grazie al lavoro di tutti, il Carnevale di Cagliari ha fatto tappa proprio nel quartiere dell’Exmè, portando quindi l’evento, che solitamente si svolge solo in centro città, anche in periferia. L’allegria, unita all’orgoglio di diventare per un giorno i protagonisti della città e di accogliere i gruppi mascherati provenienti da tutti i quartieri cagliaritani, ha trasformato l’evento in una grande festa. La sfilata, guidata da un folto gruppo di adulti, bambini, ragazzi “diavoli”, ha invaso le vie attorno all’Exmè e si è conclusa nel Centro con dolci di Carnevale offerti a tutti e un DJ che nel cortile ha dato il via alle danze.

arnevale domenica 3 (18)

Una grande soddisfazione per il progetto “Futuro Exmè”!

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK