Febbraio: start al Canopoleno

di

“Free.Da-Liberə dalla violenza” sta per fare il suo ingresso al Convitto Nazionale Canopoleno e scuole annesse!
Da febbraio inizieranno gli incontri con alunnə, genitori e insegnanti volti alla sensibilizzazione sulle tematiche della violenza di genere e, per l’occasione, abbiamo realizzato la locandina che verrà diffusa nell’Istituto 🙂
Queste le azioni:
🔹 incontri con alcune classi della scuola primaria e secondaria di 1° grado, svolti da EduPê. Gli alunni e le alunne diventeranno dei veri e propri comunicatori sociali! Riflettendo sulle tematiche connesse a stereotipi e categorizzazioni di genere, si sperimenteranno in una campagna di comunicazione sociale che ha come obiettivo quello di lanciare un messaggio chiaro e consapevole, con l’ausilio di un’esperta in comunicazione sociale.
🔹 incontri aperti a tutti i genitori, le famigli e le/gli insegnanti delle scuole primarie e secondarie di 1° grado dell’Istituto, condotti dal Movimento Omosessuale Sardo che utilizzerà anche il materiale prodotto dai bambinə e ragazzə per riflettere insieme come i proprə figlə e alunnə percepiscano ed elaborino modelli, categorizzazioni e stereotipi che sono alla base della disparità fra i generi e sfocino anche in diverse forme di violenza e discriminazione.
🔹incontri con studenti e studentesse di alcune classi delle scuole secondarie di 2° grado condotti da Porta Aperta. Un’educatrice, una mediatrice familiare e una psicologa coinvolgeranno ə ragazzə in un percorso di riflessione che darà vita allo slogan della campagna di comunicazione del progetto Free.Da, collaborando con gli studenti e studentesse del @Liceo Artistico Figari cui spetterà il compito di dare un volto grafico alla campagna, con la realizzazione del logo. Il percorso sarà riconosciuto ai/alle partecipanti come PCTO (Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento);

Seguite Free.Da su questo blog, sui siti web e le pagine social dei partner per conoscere tutte le azioni!

* “Free.Da-Liberə dalla violenza” è il progetto multi-azione finanziato da Fondazione CON IL SUD, unico vincitore sardo del Bando per il contrasto della violenza di genere – Seconda edizione – 2021

Partnership del progetto:
– Porta Aperta (capofila)
– EduPê
– Movimento Omosessuale Sardo
– NOI DONNE 2005
– Consorzio Sol.Co. Nuoro
– ANCI Sardegna
– Ordine dei Giornalisti della Sardegna
– Università Di Sassari col Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali e il Centro Argino

Soggetti Collaboratori:
– PLUS di Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino
– Unione di Comuni del Marghine

#freedaliberədallaviolenza

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Edupé: entrano nel vivo gli incontri con alunnə del Canopoleno e di Li Punti

di

La cooperativa sociale Edupé entra nel vivo della propria attività con le alunne e gli alunni delle scuole primarie e secondarie di...

Incontri te(a)matici!

di

Proseguono gli incontri di coordinamento fra partner. In queste foto ci vedete interconnessə e concentrati sulla programmazione delle azioni e dei convegni...

Free.Da al Liceo Classico Europeo dell’Istituto Canopoleno

di

Proseguono le attività di sensibilizzazione all’interno delle scuole 💥 Oggi l’équipe di Porta Aperta ha incontrato le classi 4EA e 4EB del...