FILI. LABORATORIO DI TEATRO INTERCULTURALE

di

Favorire il dialogo, il confronto interculturale e l’inclusione sociale tra persone migranti, richiedenti asilo e i cittadini di Lamezia Terme (CZ) e dintorni, partendo da temi che, da sentimento intimo possono diventare azione sociale.
Coraggio, tenacia, perseveranza sono diventati dunque la valigia di un viaggio emozionale da mettere in scena. Grazie alle lezioni del maestro Achille Iera che ha accompagnato un gruppo di  persone, facendoli diventare “attori” di se stessi, è nato il gruppo FILI.
FILI,  progetto di laboratorio teatrale che vede insieme le realtà lametine di Luna Rossa Comunità Progetto Sud Comunita Progetto Sud e MammutTeatro che, attraverso la molteplicità dei linguaggi, guarda alla diversità come ricchezza.
Dopo l’esperienza per la Giornata Mondiale del Rifugiato 2019 in occasione di TRAME.festival dei libri sulle mafie, del Migrant day al TIP Teatro, il coro scenico di FILI è approdato in sala Sintonia in occasione di “Interminati spazi e sovrumani silenzi”, formazione annuale della Comunità Progetto Sud, tenutasi il  20 e 21 dicembre 2019.
La performance ha intrecciato l’ interpretazione dei testi di  Wislawa Szymborska, Simone Weil a musiche etniche e testi improvvisati scaturiti durante le ore di laboratorio, che dal maggio 2019 si sono svolte al Civico Trame .

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

InCIPIT. UNA RETE DI CONTRASTO ALLO SFRUTTAMENTO SESSUALE E LAVORATIVO

di

150 milioni di dollari l’ anno è la cifra che fattura la tratta umana a scopo di sfruttamento sessuale. Informazione, confronto, formazione...

MIGRANT DAY 2019. 10 ANNI DELLO SPAR A LAMEZIA TERME (CZ)

di

In occasione del “Migrant Day 2019” lo Sprar Due Soli festeggia 10 anni di attività a Lamezia Terme. L’appuntamento dal fitto programma...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK