Passerella e cartellonistica per l’Achillea maritima

di

La passerella presso la stazione di Achillea maritima è stata terminata. Ricordiamo che per salvare questo nucleo di una pianta ad alto rischio di estinzione lungo le coste italiane, è stato riqualificato un tratto di poco più di 120 m di spiaggia che ha comportato l’abbattimento di cio che rimaneva di un vecchio stabilimento balneare, trasporto in discarica dei materiali di risulta, pulizia dell’intera area. All’inizio della passerella è stata sistemata la bacheca recante il pannello illustrativo della Santolina delle Spiagge, altro nome della Achillea marittima. All’estremita opposta della stessa, è possibile osservare i ciuffi di questa splendida pianta che tra giugno ed agosto mostrerà i suoi piccoli fiori gialli. La passerella, progettata dai responsabili del progetto BIO.FOR.POLIS e realizzata degli operai del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità – Reparto di Caserta è lunga circa 55 m ed è sopraelevata di circa 20 cm per non rappresentare una barriera ecologica, ma consentendo in tal modo la  dispersione di numerosi organismi viventi pannello monografico sulla Santolina delle spiagge, altro nome della Achillea maritima. All’estremità opposta della stessa, è possibile osservare i ciuffi di questa splendida pianta che tra giugno ed agosto mostrerà i suoi piccoli fiori gialli. La passerella, progettata dai responsabili di BIO.FOR.POLIS. e realizzata dagli operai forestali del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità reparto di Caserta, è lunga circa 55 m ed è sopraelevata di circa 20 cm per non rappresentare un barriera ecologica, ma consentendo in tal modo la dispersione di vari organismi viventi.pannello monografico sulla Santolina delle spiagge, altro nome della Achillea maritima. All’estremità opposta della stessa, è possibile osservare i ciuffi di questa splendida pianta che tra giugno ed agosto mostrerà i suoi piccoli fiori gialli. La passerella, progettata dai responsabili di BIO.FOR.POLIS. e realizzata dagli operai forestali del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità reparto di Caserta, è lunga circa 55 m ed è sopraelevata di circa 20 cm per non rappresentare un barriera ecologica, ma consentendo in tal modo la dispersione di vari organismi viventi pannello monografico sulla Santolina delle spiagge, altro nome della Achillea maritima. All’estremità opposta della stessa, è possibile osservare i ciuffi di questa splendida pianta che tra giugno ed agosto mostrerà i suoi piccoli fiori gialli. La passerella, progettata dai responsabili di BIO.FOR.POLIS. e realizzata dagli operai forestali del Raggruppamento Carabinieri Biodiversità reparto di Caserta, è lunga circa 55 m ed è sopraelevata di circa 20 cm per non rappresentare un barriera ecologica, ma consentendo in tal modo la dispersione di vari organismi viventi.

Regioni

Argomenti

BIO.FOR.POLIS – Tutela Ed Incremento Della Biodiversità E Dei Servizi Eco-Sistemici E Sociali Delle Foreste Nell’area Metropolitana Napoli-Caserta

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK