Monitoraggio ornitico: passo autunnale sostenuto e pieno di sorprese

di

Il monitoraggio ornitico prosegue come sempre, tre decadi al mese, per tutto l’anno. Nella Riserva di Castel Volturno il picco del passo migratorio si ha in autunno, nel cosiddetto passo di andata, intendendo la prima migrazione compiuta dai nuovi nati. Da ottobre le catture sono diventate molto sostenute e ci hanno regalato qualche sorpresa: una femmina di Gheppio (già catturata in Riserva altre volte ma che costituisce sempre una bella emozione), uno Strillozzo (prima cattura per la Riserva) e la Pispola.

Abbiamo avuto visite di scolaresche che hanno avuto la fortuna di assistere alle operazioni di inanellamento e liberazione del Gheppio e dei corsisti del V corso di Bird-watching organizzato dall’ASOIM, per lo più studenti del corso di laurea in Scienze naturali.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Boom di nidificazioni di Caretta caretta sul litorale di Castel Volturno. Confermate le previsioni di BIO.FOR.POLIS

di

L’estate 2021 sarà ricordata per il boom di nidificazioni della Tartaruga marina Caretta caretta. Ben 18 i nidi trovati sulla spiaggia di Castel...

Presentazione dell’opuscolo sulla fauna

di

I soco del coordinamento di BIO.FOR.POLIS il prossimo 4 febbraio 29020 presenteranno l’opuscolo sui risultati del monitoraggio faunistico ai soci della Società...

Siamo in dirittura d’arrivo!

di

Con orgoglio mostriamo le foto del casale di Ischitella funzionalizzato da Bioforpolis per la cittadinanza e le foto della passerella costruita sulla...

BIO.FOR.POLIS – Tutela Ed Incremento Della Biodiversità E Dei Servizi Eco-Sistemici E Sociali Delle Foreste Nell’area Metropolitana Napoli-Caserta

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK