25 NOVEMBRE: SCUOLE, ISTITUZIONI E TESTIMONIANZE NEL WEBINAR “DIVERSI Sì, MA TUTTI UGUALI”

di

“Diversi sì, ma tutti uguali”, un webinar per celebrare la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne.

L’appuntamento on line mercoledì 25 novembre dalle ore 16.00 con le istituzioni, le scuole e le operatrici del Centro Antiviolenza “Alice e il Bianconiglio”, gestito dalla cooperativa sociale “La Goccia” di Avellino. Interventi e testimonianze si susseguiranno per affrontare la tematica della violenza di genere e l’importanza di inserire nell’organizzazione scolastica l’educazione alla parità di genere e al rispetto reciproco tra uomini e donne in ambito familiare, sociale e lavorativo. Nel corso dell’incontro saranno presentati i lavori svolti da docenti e studenti, con il supporto delle operatrici della cooperativa, grazie al progetto Be Help-is, promosso da “La Goccia” e finanziato da Fondazione con il Sud, nel bando Donne 2017. Interventi realizzati con i più giovani per contribuire a decodificare e a decostruire gli stereotipi e valorizzare le differenze di genere.

Si partirà, dopo l’introduzione a cura di Rosario Giovanni Pepe, presidente della Cooperativa sociale “La Goccia” di Avellino, con le scuole primarie degli Istituti Comprensivi di Mercogliano, Monteforte e Forino, i cui bambini hanno partecipato ai laboratori educativi, i docenti ad un percorso formativo, che insieme hanno portato alla realizzazione di un Quaderno Operativo, che sarà presentato nel corso dell’incontro. Ad introdurli, sarà la dottoressa Giusi Pamela Valcalcer, Psicoterapeuta del Cav di Avellino.

Poi sarà la volta dei Licei di Avellino che hanno partecipato alle iniziative messe in campo dal progetto Be Help-is. Undici classi seconde degli Istituti “Imbriani”, “Mancini” e “Marone” hanno partecipato al laboratorio “Emozioni… Connessioni in corso”, mentre le classi quarte e quinte sono state protagoniste di un concorso. Gli studenti, con il supporto dei docenti e delle operatrici, hanno avuto modo di approfondire la riflessione sul fenomeno della violenza di genere e creare contenuti multimediali. Al termine della presentazione introdotta dalla dottoressa Caterina Sasso, coordinatrice del Cav di Avellino, avverrà la premiazione del concorso.

Per aprire il dibattito e riflettere su uno dei fenomeni i cui dati (oltre 200 le richieste di aiuto pervenute al Cav di Avellino dall’inizio del 2020 ad oggi) sono aumentati in modo esponenziale durante il lockdown imposto dall’emergenza sanitaria da Covid19 e per sottolineare l’importanza di introdurre nelle scuole l’educazione di genere, al rispetto e alla non discriminazione, interverranno, oltre ai dirigenti scolastici degli Istituti partner del progetto e degli studenti che porteranno la loro testimonianza, il Commissario della International Human Right Commission e Responsabile Nazionale dell’Osservatorio per il monitoraggio, la protezione, la salvaguardia di donne, giovani e bambini vittime di violenza, dottor Salvatore Pignataro; la Presidente dell’Osservatorio Regionale sul Fenomeno della Violenza sulle Donne, dottoressa Rosaria Bruno; la Consiglierà di Parità della Regione Campania, dottoressa Domenica M. Lomazzo, e la Consigliera di Parità della Provincia di Avellino, dottoressa Vincenza Luciano.

Sarà possibile seguire il webinar sulla piattaforma Cisco Webex al link https://lagocciasocietacooperativasociale.my.webex.com/lagocciasocietacooperativasociale.my/e.php?MTID=mc9010790c13fbe86b263021c75052e2f

mercoledì 25 novembre a partire dalle ore 16:00.

Il programma:

locandina_webinar_25_novembre_2020

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK