Il 2018, anno della diffusione e del contagio A Tamburi Battenti

worldcafe 13gennaio

Il 2017 è stato l’anno del “consolidamento” per il progetto “A Tamburi Battenti. Dopo il 2016, l’anno della costruzione, nella quale abbiamo dato avvio ai lavori di ristrutturazione del nuovo teatro e creazione delle reti di collaborazione nel quartiere Tamburi, nel 2017 ci siamo impegnati ad attivare numerose azioni per avere cura delle famiglie.

Sono stati completati i lavori di ristrutturazione del teatro presso la Parrocchia San Francesco De Geronimo ed è partito il primo laboratorio teatrale dedicato alla bellezza. Attraverso il teatro stiamo cercando di integrare attività differenti che possano favorire l’espressività dei residenti del quartiere Sono nate una sartoria che impegna 10 donne del quartiere Tamburi che sta lavorando sul design innovativo e la creazione di un marchio Made in Tamburi e una falegnameria con cui si fa formazione sul recupero e riuso a 4 utenti della comunità di ex tossicodipendenti e si prepara una linea di arredi dedicati alla scuola senza zaino e al metodo montessoriano; abbiamo supportato la crescita dell’orchestra giovanile Mousiké e stiamo dando vita ad una eco-orchestra a percussioni con materiali di scarto, con l’intento di dare origine ad uno spettacolo originale che possa essere rappresentativo del quartiere; il gazebo solidale ha dato supporto alle famiglie del quartiere Tamburi con servizi di orientamento al lavoro e reintegrazione scolastica: alcuni giovani sono rientrati a scuola, altri hanno trovato lavoro. Abbiamo partecipato ad attività di condivisione e crescita con altri progetti e abbiamo dato voce al quartiere in occasioni pubbliche, attraverso giornali e interviste.

Il 2018 sarà l’anno della “diffusione” e del contagio. Il nucleo di persone coinvolte negli incontri, nelle attività avrà il compito di favorire la partecipazione attiva di un numero sempre maggiore di persone con l’intento di rendere il teatro un luogo di scambio, incontro, formazione, riflessione, dibattito e cambiamento, guardando allo sviluppo green- alla cultura e all’ambiente-, fornendo concretamente gli strumenti ai cittadini per impegnarsi in attività nuove, differenti, redditizie e assolutamente alternative allo sviluppo dei modelli attuali di produzione.

Un grazie di cuore alla Fondazione con il Sud che ha creduto nel processo e lo sostiene concretamente

#cambiamotutto #ambienteèsviluppo #fondazioneconilsud

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK