Bando di concorso per la realizzazione del logo del nuovo teatro

BANDO DI CONCORSO PER L’IDEAZIONE E LA CREAZIONE DEL LOGO RAPPRESENTATIVO DEL TEATRO NELL’AMBITO DEL PROGETTO “A TAMBURI BATTENTI

Premessa

Il progetto “A tamburi battenti” è sostenuto dalla Fondazione con il Sud, bando Ambiente è Sviluppo. Soggetto capofila è la Confraternita Maria SS.ma della Scala in partenariato con Associazione Airone, Associazione Caritas Christi Massafra, Associazione Learning Cities,  Associazione culturale Marco Motolese, Associazione Nessuno Escluso onlus, Associazione culturale teatrale Sant’Antonio, Associazione Solirunners, Istituto comprensivo Vico-De Carolis. Nell’ambito del progetto sono previste attività di ristrutturazione del teatro situato all’interno del plesso Chiesa San Francesco De Geronimo, che aprirà i battenti tra qualche mese

  1. Oggetto del Concorso

Il concorso è finalizzato alla realizzazione di un LOGO che identifichi il teatro. A tal fine, si forniscono in maniera sintetica alcuni elementi identificativi della iniziativa:

Il Teatro situato all’interno del plesso Chiesa San Francesco De Geronimo nel quartiere Tamburi d Taranto sarà ristrutturato e godrà di accesso autonomo. Il luogo rappresenterà una casa comune progettata con il contributo dei residenti, e vedrà la partecipazione di artisti, architetti, designer, compagnie, coreografi, ecologisti nell’intento di definire un cartellone di attività partecipato, nonché di ragionare su opportunità di trasformazione del quartiere Tamburi a partire dalle pratiche artistiche e culturali. Si tratta di un processo sperimentale, creativo e performativo che definirà una sorta di hub, ovvero di un luogo condiviso e aperto per ripensare il rapporto tra spazio pubblico, cittadinanza e comunità artistico-culturali. Il lavoro di rete si strutturerà attraverso azioni che avranno luogo in relazione al il teatro, e che serviranno a far confluire ulteriori proposte ed ipotesi di lavoro.(…)

Il teatro, inoltre, verrà ristrutturato anche attraverso pratiche innovative e sostenibili, con la sperimentazione di soluzioni funzionali e decorative di eco-design volte al riuso di materiali di scarto, con la partecipazione di soggetti svantaggiati. (…)

Per approfondimenti sul progetto si invitano gli interessati a visitare la pagina Facebook A Tamburi Battenti ovvero il blog www.esperienzeconilsud.it/atamburibattenti/

I candidati sono liberi di realizzare il LOGO nell’ottica a loro più congeniale che dovrà, tuttavia, garantire la riconoscibilità del luogo presso il quale si interverrà. Il LOGO dovrà possedere le caratteristiche dell’originalità e dell’unicità, dovrà essere esteticamente efficace e facilmente distinguibile, da realizzare a colori e in bianco e nero; dovrà essere, altresì, suscettibile di riduzione e ingrandimento, senza con ciò perdere di forza comunicativa, non infrangere o violare i diritti terzi di proprietà intellettuale; non contenere foto o elementi identificativi senza autorizzazione.

  1. Condizioni di partecipazione

La partecipazione al concorso è aperta a soggetti che abbiano compiuto la maggiore età, residenti in Italia. E’ ammessa la partecipazione singola o collettiva. In quest’ultimo caso i componenti del gruppo sono tenuti a designare, con delega, un capogruppo che sarà l’unico soggetto legittimato al ritiro dell’eventuale premio. Non sono ammessi i componenti della commissione giudicatrice ovvero i soci e membri delle organizzazioni partner di progetto.

Tutti i concorrenti, singoli e componenti di un gruppo, sono tenuti a compilare “l’allegato A”, e se appartenente ad un gruppo, ad inserire delega al proprio capogruppo, sottoscritto da tutti i membri.

Ogni partecipante o gruppo potrà inviare un solo progetto grafico inedito, pena l’esclusione dal concorso.

  1. Composizione della commissione

La commissione giudicatrice si insedierà dopo la scadenza dei termini per la presentazione dei plichi del concorso e sarà composta da:

-un membro designato per il soggetto capofila e uno per ciascuno dei partner di progetto;

-due membri dell’ufficio di coordinamento del progetto

  1. Selezione dei loghi

La commissione valuterà la qualità dei progetti ai fini della realizzabilità ed efficacia della comunicazione dell’idea e il suo giudizio sarà insindacabile.

La commissione si riserva, inoltre, di assegnare il premio anche in presenza di un solo progetto valido.

I progetti presentati dai concorrenti non verranno restituiti.

Il logo premiato sarà di proprietà del soggetto capofila, e nessun ulteriore diritto economico, oltre al premio previsto dal concorso, sarà riconosciuto agli autori del LOGO per l’utilizzo da parte del soggetto capofila.

Il LOGO sarà utilizzato, a discrezione del soggetto capofila Confraternita Maria SS.ma della Scala, per le attività di comunicazione e promozione previste in relazione al progetto medesimo, sia in formato cartaceo che digitale.

  1. Criteri di selezione

Il punteggio da 0 a 100 sarà espresso sulla base dei seguenti criteri:

-Coerenza con gli obiettivi del progetto (max 50 punti)

-Originalità (max 30 punti)

-Facilità di memorizzazione (max 10 punti)

-Versatilità (facilità di applicazione in diversi contesti) (max 10 punti)

  1. Termini e modalità di consegna del progetto

I candidati dovranno presentare la seguente documentazione:

  1. domanda di partecipazione sottoscritta (Allegato A), con firma leggibile e per esteso, riportando indicazione di tutti i dati del candidato, comprendente la copia del documento di identità del singolo o soggetto capogruppo;
  2. proposta progettuale composta come segue:
  3. sintetica relazione scritta, a corredo dell’elaborato grafico, descrittiva delle motivazioni e caratteristiche della linea grafica proposta e degli intenti comunicativi (max 1 pagina formato A4 dimensione carattere 12);
  4. riproduzione dell’elaborato grafico in formato .tiff, .jpg e ,pdf , in alta risoluzione, leggibili in ambiente mac e windows, a colori e bianco/nero.

La domanda di partecipazione (Allegato A) e la proposta progettuale potranno essere consegnate, entro e non oltre le ore 24:00 del 12 novembre 2016 come segue:

  1. Per via telematica all’indirizzo email atamburibattenti@gmail.com
  2. A mano, presso la Biblioteca culturale Marco Motolese, c/o Centro Polivalente Giovanni Paolo II, via Lisippo 8, quartiere Tamburi, Taranto, con i seguenti orari: lunedi, mercoledì e venerdi tra le 17,30 e le 18,30.

Nella busta(contenente tutti i documenti) ovvero nell’oggetto dell’email dovrà essere apposta, oltre al nominativo del candidato (se gruppo riportare indicazione del capogruppo), la seguente dicitura: “CONCORSO LOGO PROGETTO A TAMBURI BATTENTI”.

Non verranno presi in considerazione i plichi o le email consegnati/inviate oltre il termine sopra indicato.

  1. Premio

Di tutte le proposte pervenute verrà stilata una graduatoria in base ai criteri esposti al punto 5, ed il primo di tale graduatoria sarà l’unico vincitore. Al vincitore, singolo o capogruppo, sarà corrisposto un premio di importo complessivo lordo pari ad € 450,00. Il premio sarà riconosciuto previa presentazione fattura o ricevuta.

Il risultato del concorso ed una selezione dei progetti sarà effettuata entro 20 giorni dalla presentazione delle proposte progettuali. Il vincitore del Concorso sarà contattato attraverso email o telefono.

8 Proprietà e diritti

L’autore o gli autori delle proposte presentate, partecipando al concorso rinunciano ad ogni diritto di utilizzazione sui propri elaborati, e l’autore non avrà nulla a che vantare al riguardo di qualsiasi titolo.

9 Restituzione degli elaborati

Tutti i progetti presentati rimarranno di proprietà della Confraternita Maria SS.ma della Scala. Successivamente all’indicazione del vincitore saranno archiviati e non saranno restituiti.

10 Trattamento dei dati personali

In applicazione del D.Lgs. 196/2003  titolare del trattamento dei dati personali è il Presidente della Confraternita Maria SS.ma della Scala Don Gaetano Borsci. I dati personali forniti dai soggetti partecipanti saranno trattati esclusivamente per finalità connesse all’espletamento del Concorso.

11Quesiti

I quesiti e i chiarimenti sul bando e sui relativi allegati dovranno essere inviati esclusivamente via e-mail all’indirizzo di posta elettronica: atamburibattenti@gmail.com.

 

 

logo-a-tamburi-battenti-definitivoallegato-a-bando-per-la-realizzazione-del-logo

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK