Due giorni con Lina Pallotta @Officine Gomitoli

Il workshop, nonostante sia durato soli due giorni, ha dato ai ragazzi una visione completa di quella che può essere l’interpretazione di una parola o, per dirla meglio, di una condizione di vita: disagio.

Insieme a Lina Pallotta infatti, che sviluppa progetti a lungo termine con un approccio personale, sulla quotidianità in situazioni di marginalitá, le problematiche delle donne e l’identità di genere, tutti i ragazzi hanno presentato idee molto originali riguardo i loro progetti fotografici. Si è passati dalla terra dei fuochi, all’incuria e all’abbandono dell’entroterra campano, al disagio interiore, decontestualizzato (per quanto possibile) di chi vive l’angoscia di sentirsi in catene; dalle fobie assurde, e spesso irrazionali, di chi ha vissuto un trauma durante l’infanzia fino ad arrivare ai problemi, più tangibili, di chi conduce una vita da pendolare e, in quanto tale, sviluppa una dipendenza dai mezzi di trasporto, spesso non efficienti, che gli precludono la possibilità di vivere una vita tranquilla e senza costrizioni derivanti da orari spesso estenuanti.

Alla presentazione dei lavori dei ragazzi si sono alternati quelli di altri fotografi, famosi e non, che Lina ha fatto conoscere per chiarire loro le idee sulle differenze fra reportage, lavoro documentaristico, racconto visivo.

Questo ha permesso ai ragazzi di capire l’importanza della ricerca in un lavoro, soprattutto se documentaristico o d’informazione.

Senza dubbio è stata un’esperienza formativa per portare avanti dei progetti o anche solo per dedicarsi a foto singole.

È stato un vero piacere trascorrere queste ore in compagnia di una fotografa con alle spalle un’esperienza così lunga, costellata di lavori interessanti e impegnativi, e per questo ringraziamo Lina Pallotta che, nonostante le lacune tecniche che i ragazzi hanno ancora mostrato, li ha trattati come veri professionisti.

Alla prossima!

31655418_10214160876607987_4634392462549319680_n 31698810_10214160876647988_8333870772116258816_n

Il mondo con gli occhi di…Mimmo Jodice @Officine Gomitoli

Come ci aspettavamo, è stato emozionante ritrovarsi di nuovo tutti in quell’aula, pronti a ripartire con il corso, e con un programma totalmente nuovo; guarderemo il mondo con gli occhi di alcuni fotografi che hanno cambiato il nostro modo di percepire la realtà. Il primo di questa lunga serie non poteva che essere Mimmo Jodice: un visionario a tutti gli effetti, un innovatore – quasi – inarrivabile le cui parole, ascoltate in quella video-intervista – che facevano da sottofondo alla sequenza semi-onirica delle sue foto – ci hanno letteralmente proiettato verso un mondo che pullula d’introspettività. Tuttavia, non ci è voluto molto tempo prima che la malinconia bussasse alla nostra porta: Massimiliano, uno dei componenti della classe, è in procinto di partire; calorosamente ci siamo salutati, non senza augurargli buona fortuna per il suo futuro. Ci mancherà tanto la sua perenne positività, ma speriamo vivamente che questo cambiamento dia i suoi frutti e gli riservi tutto ciò che merita. Perché lo merita.

 20624108_10211261953208117_1234688104_n26995212_10211261953528125_1243418840_n 27042739_10211261953928135_1129571725_n 27152936_10211261956568201_1247475098_n 27394329_10211319720972275_1510901503_n 27496261_10211319720692268_31555454_n

 

In uscita per applicare quanto visto…

26907500_1192430997558922_5169324128538821205_n 26907549_2089752737721163_5515423432167107857_n 26907621_2089752901054480_6399917155356968634_n 26907933_1438284032964516_3016232132807836044_n 26991673_1192431040892251_3986864558799414401_n 26992120_1192732154195473_4681274571004161051_n 26992392_2089752611054509_5382078211009230804_n 26993898_2089753037721133_4808134762497425473_n 26993928_1192430974225591_5404645028695388366_n 26994159_1192732017528820_378506828149009008_n 27066898_1192732107528811_9186422577242658886_n 27066968_1438235016302751_7610267793368508369_n 27072502_1192732050862150_5356573960186028648_n 27072625_1438234946302758_7526687325727604917_n 27072655_1192732124195476_821180910046928347_n 27073430_1438234976302755_569215502137897427_n 27336344_1438284119631174_6730329712468816794_n 27336684_1192431020892253_7592603901488635388_n 27459500_1192732077528814_4981276596786024580_n 27540148_1438284076297845_6027297846915031350_n

Progetti fotografici @Officine Gomitoli

Passata la fase iniziale ovvero quella “dell’innamoramento” e delle necessarie riflessioni tecniche, si torna al significato di fotografare, osservando e analizzando la realtà intorno a sè, con il fine di sviluppare la propria sensibilità artistica.

Come?

Realizzando dei progetti fotografici che richiedono impegno e mantengono vivo lo stimolo e l’atteggiamento giusto. Questo perché fotografare senza un progetto ben definito può andare bene ogni tanto, per svagarsi, ma a lungo termine c’è bisogno che il nostro lato artistico si evolva.

Fotografare è in parte cogliere l’attimo, in parte seguire l’istinto, ma anche esprimere le proprie idee, quelle più profonde e complesse.

Spesso si sente parlare di “progetto fotografico”e nell’immaginario delle persone — forse proprio per l’uso della parola “progetto” — si pensa che ci deva essere uno studio e tanta pianificazione dietro.

Ma è veramente così?

Oppure è frutto del talento?

O semplicemente una botta di “fortuna” all’ennesima potenza?

Una cosa non esclude l’altra.

Un “progetto fotografico” non deve essere necessariamente “pianificato” a tavolino, ma può scaturire anche da una semplice intuizione. Che significa in fondo la parola “progetto” se non semplicemente “gettare avanti”?

Così per strada, con le loro fotocamere e un’intuizione, i ragazzi e le ragazze del laboratorio di fotografia “Dallo scatto al progetto” hanno messo in moto il cervello ad “immaginare” foto che, coerenti tra loro, possono permetter loro di comunicare qualcosa… 

Raccontare una storia…

Documentare una situazione…

Seguire l’evoluzione o la crescita di qualcosa…

Mostrare la peculiarità di un posto…

E allora perchè non uscire di casa con la fotocamera in mano e degli obiettivi in mente?

Lezione 24-11 (2) Lezione 24-11 (6)

 

“Dallo scatto al progetto”. I ritratti fotografici @Officine Gomitoli

Come si fa a scattare un bel ritratto fotografico professionale?

Che sia per necessità o per volontà, questo tipo di immagini inevitabilmente compare almeno una volta nel portfolio degli appassionati e dei professionisti.

Senza dubbio, i ritratti sono affascinanti e sanno dare tante soddisfazioni al fotografo, perché lavorare con le persone è sicuramente stimolante, ma al tempo stesso questo tipo di fotografia necessita di un approccio diverso rispetto a tutti gli altri ed è necessario conoscere qualche piccolo rudimento in materia (lo studio dei piani e delle inquadrature) per avere la certezza di realizzare una bella foto…esserne contenti e fare contenta la persona ripresa…

Un bel esercizio anche per conoscersi e raccontare sè stessi e gli altri…

22365741_1342892709172538_350911861814933191_n 22366358_10207894231354260_3688823403178838489_n 22366417_1342893592505783_4421998508235532421_n 22405616_10212019246628234_1999926063803459982_n 22405885_10207894231874273_921352101958163772_n 22405924_1130473593754663_372579634341168620_n 22406111_1130473643754658_6510518077184829501_n 22406457_10207894230394236_7454833031835741047_n 22448557_1130473587087997_5759173859936884347_n 22448597_10207894232474288_710650428390802975_n 22449619_1342892989172510_8742267709356932183_n 22492028_10207894230794246_1206180333914316405_n 22528194_1342893209172488_1531621551235960367_n 22539737_1130473670421322_5747627225851230454_n (1) 22540074_1130473657087990_6364366324736074342_n

“Dallo scatto al progetto”. Esercizi di composizione @Officine Gomitoli

“Le regole sono fatte per essere violate” si sente spesso dire dagli appassionati di una qualche arte e in particolare dagli amanti della fotografia…

Verissimo, allontanarsi dalle regole, esplorare nuovi mondi aiuta a camminare con le proprie gambe e, spesso, anche a fare foto migliori. Ma prima di violarle le regole è meglio conoscerle, così i ragazzi e le ragazze hanno cominciato da quelle relative alla composizione fotografica.

Tra chi sa tutto sulle specifiche tecniche di una macchina fotografia ed prodigo di consigli agli amici sui migliori obiettivi da acquistare ma poi di fronte all’arte di comporre un’immagine mostra i propri limiti e chi invece ha la capacità di “vedere” la foto prima dello scatto con un vero e proprio talento, i ragazzi e le ragazze si sono così applicati, sperimentando e divertendosi…

22089860_10211928070708893_5085082232917599933_n 22154280_10211928070668892_8507394514272138354_n 22195419_1946989515330820_1175448720190487613_n 22195666_1126613804140642_761753295867125980_n 22195726_1946989698664135_1416813466114010078_n 22195955_10211928070628891_7390973198625181405_n 22195960_278538925988998_704988294911110679_n 22195960_1625283990868101_8849483334998968500_n 22196005_10203670905570877_3529692444318142622_n 22196072_1126613830807306_2646228183679025678_n 22221529_278538992655658_5402182789337970348_n 22221854_1670582236299963_6428499082724610726_n 22221879_1126613824140640_5546798161450273614_n 22221926_1946989611997477_7954120958715454735_n 22228131_1625284770868023_6411682467271385458_n 22228143_1670584189633101_5566007350276465751_n 22228178_883397018493162_8221500215833673004_n 22228218_1126613800807309_543800604718157549_n 22228344_10203670906050889_7933924844353939342_n 22228431_10210544133063062_8443978692519128006_n 22228528_278539029322321_6148537430676099342_n 22279429_1946989751997463_1461745632602306972_n 22279438_1126613864140636_7473533120577620047_n 22281623_1946989808664124_6954210947517615407_n 22281969_10203670905370872_7738152646378703669_n 22308794_1670583676299819_2640660963856550055_n                                                                                             22310583_1625289544200879_8887196736906478831_n

“Dallo scatto al progetto”: Il rosso, la tristezza e lo specchio @Officine Gomitoli

Quali colori esprimono le nostre emozioni?

C’è una lettura univoca di questi colori e dei nostri stati d’animo?

Provare a raccontare (e raccontarsi) attraverso i colori e riconoscere chi, per mestiere, li usa per comunicare…

Da Steve McCurry a Franco Fontana, i/le partecipanti del laboratorio di fotografia hanno così esplorato giochi di cromie e luci, dove il colore (inteso o tenue che sia) rappresenta una forma e non una semplice interpretazione della natura in quanto tale…

22008324_10211921325380264_9070952380259569585_n 22008377_10211921325460266_5874203099982130956_n 22089860_10211928070708893_5085082232917599933_n 22154280_10211928070668892_8507394514272138354_n                                                       22195955_10211928070628891_7390973198625181405_n

“Dallo scatto al progetto” esplorando gli spazi @Officine Gomitoli

Riuscire ad indagare gli spazi come oggetti fisici…

Immortalare i luoghi come elementi del bene pubblico…

Re-inventarli a partire dalle persone che li vivono…

Questo è stato il tema del primo incontro del laboratorio di fotografia “Dallo scatto al progetto”

I ragazzi e le ragazze hanno così esplorato la struttura dell’ex lanificio borbonico, adorando le simmetrie, i punti di fuga, le visioni laterali, estendendo il campo della visione fino al più ampio limite. Dalle stanze del Centro Interculturale Officine Gomitoli i/le ragazzi/e si sono mossi all’interno (e all’esterno) di tutta la struttura, attraversandola nella costante ossessiva del taglio fotografico, riscoprendo una misteriosa profondità, un segreto svelato…

#OfficineGomitoli

19732025_272259566616934_1548159062214745185_n 21462562_272259409950283_7171184630290932668_n 21617561_1656400061051514_6867860713823199875_n 21686055_272259376616953_6333440200263232853_n 21687473_1656400067718180_6362529983939940000_n 21765006_10207788480790562_8769563627698635120_n 21765209_1656400057718181_5145718317484205399_n 21767923_10207788560032543_3547303654388842335_n 21768146_10207788559672534_8034107540254820311_n 22008100_1085376244929851_7472178216129608476_n 22045941_1122796197855736_6335086326458140296_n 22046092_1953721751618102_7467019961174153237_n 22046098_1643367369041270_5218211904260604086_n 22046140_301929830288611_8831201841967838412_n 22046158_1643367705707903_6868457768437288249_n 22046859_880321085467422_4830346329327377045_n 22050019_1122796204522402_5697218755412725237_n 22050205_829037540604141_3012244157418503954_n 22089137_1643367679041239_9071399415735996505_n 22089159_275315629644661_2483742350598352900_n 22089375_880321168800747_6566355367073813488_n 22089977_880321108800753_3988357107167119001_n       22135360_1938541276175644_6621819674757449345_o            22154155_275270339649190_7770948198556224127_n

Presentazione “Dallo scatto al progetto” con Marialilia Brando e Stefano Schirato @Officine Gomitoli

Cosa si vuole dire con una foto?

Cosa comunicano le immagini che tutti i giorni vediamo intorno a noi?

Cos’è la fotografia?

La macchina fotografica è uno scrigno colmo di potenzialità. Può essere utilizzata per documentare, o come un formidabile strumento attraverso il quale esprimere la propria creatività; per arricchire l’esperienza dello spazio, o come un modo di indagare e reinterpretare la realtà.

Di questo, di come la fotografia sia oggi il nostro “terzo occhio” e di come tutti usiamo la macchina fotografica come fosse una lente d’ingrandimento sul mondo si è parlato alla presentazione del laboratorio di fotografia “Dallo scatto al progetto”, ideato da Marialilia Brando e Stefano Schirato.

In una presentazione partecipata e condivisa con i ragazzi e le ragazze interessati/e al laboratorio si è parlato di come la fotografia possa essere un bell’esercizio per i/le giovani, ormai abituati a consumare e vivere gli spazi con frenesia…un modo per scoprire e scoprirsi…per soffermarsi e andare oltre…per acquisire consapevolezza…per mostrarsi e mettersi in gioco…un mezzo ed uno strumento capace di coinvolgere ed entusiasmare anche chi, con altri linguaggi, è più in difficoltà.

Appuntamento a venerdì h. 15:30 – 18:30

#OfficineGomitoli

IMG_8594 IMG_8598 IMG_8600 IMG_8604 IMG_8606 IMG_8610 IMG_8611 IMG_8612 IMG_8614 IMG_8616 IMG_8619 IMG_8620 IMG_8621

Presentazione Laboratorio di fotografia “Dallo scatto al progetto” @Officine Gomitoli

Lunedì 18 settembre dalle ore 15:30 alle ore 18:00 Officine Gomitoli ospiterà la presentazione del laboratorio di fotografia “Dallo scatto al progetto”che si terrà ogni venerdì dalle 15.30 alle 18.30 a partire dal 22 settembre.

Alla presentazione saranno presenti Marialilia Brando, fotografa professionista e docente del laboratorio insieme a Stefano Schirato, fotoreporter e docente di fotogiornalismo che, al termine del laboratorio, terrà un workshop di approfondimento.

Vi aspettiamo!

#OfficineGomitoli

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK