“Il Dono” workshop artistico con Rosy Rox @Officine Gomitoli

Partendo dall’intervento dell’artista inteso come un “Dono”, che non propone la visione di un modello assoluto, ma cerca di risvegliare tutte le riserve emozionali e culturali, il laboratorio indagherà il processo di comunicazione non verbale, affrontando il tema del dono e dell’atto di creazione “come donazione di senso”.

Un Dono come fenomeno di rivelazione, come vissuto di coscienza, partendo dalla donazione di sé e del proprio “essere”.

Il workshop, ideato e condotto dall’artista Rosy Rox, avrà inizio martedì 31 ottobre dalle h. 15:00 alle 18:00 per tutti i  martedì fino al 28 novembre.

Per iscrizioni, inviare una mail a: officinegomitoli@coopdedalus.org

Il workshop è parte integrante del progetto partecipativo “il Dono” di Rosy Rox.

“Scuci&Cuci. Dal Passato ad oggi” Laboratorio di cucito @Officine Gomitoli

Da tessuti riciclati provenienti da tutto il mondo si sono creati nuovi capi di abbigliamento e accessori.

Ago, forbici e tanta fantasia sono state le “armi” delle nostre sarte “fai da te”…

Gli incontri sono stati occasioni imperdibili per sperimentarsi con il taglio e cucito, scoprire i trucchi del mestiere del sarto e “giocare” con il riutilizzo di stoffe e scarti.
Durante gli incontri, da tre ore per una volta a settimana, le partecipanti hanno realizzato con le loro mani gonne, corpetti, abiti, accessori a loro scelta, borse e tutto ciò che gli è passato per la testa!
2017-04-01 11.02.02                                                   2017-04-01 11.02.20 2017-04-01 11.02.43                                                     2017-04-01 11.02.51 2017-04-01 11.03.05                                                     2017-04-01 11.03.14 2017-04-01 11.03.23                                                       IMG_4732                  IMG_4735                                       IMG_4736 IMG_4737                                                     IMG_4738 IMG_4739                                                     IMG_4740 IMG_4742                                                     IMG_4744 IMG_4745                                                     IMG_4746  IMG_4749                                                     IMG_4750 IMG_4753                                                     IMG_4755 IMG_4757                                                     IMG_4762 IMG_4763                                                     IMG_4764 IMG_4765                                                     IMG_4766 IMG_4767                                                     IMG_4768 IMG_4769                                                     IMG_4773

IMG_4810                                                       IMG_4811 IMG_4812                                                       IMG_4813 IMG_4814                                                     IMG_4817 IMG_4818                                                       IMG_4820 IMG_4821                                                       IMG_4822 IMG_4824                                                       IMG_4826 IMG_4830                                                       IMG_4831

 

#OfficineGomitoli

Laboratorio di cucito creativo interculturale “Scuci&Cuci. Dal passato ad oggi.” @Officine Gomitoli

Da sabato 18 marzo dalle ore 10:00 alle ore 13:00, Officine Gomitoli ospita un nuovo laboratorio artistico:  “Scuci&Cuci. Dal passato ad oggi”. Laboratorio di cucito creativo interculturale

Condotto e ideato dalla Prof.ssa Francesca Fiona Meglio, docente di progettazione moda e storia della moda e costume presso il liceo artistico Palizzi e di design della moda presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli, il laboratorio è rivolto a mamme, giovani ragazze e chiunque voglia esprimere la propria fantasia con ago e filo, per un massimo di 15 partecipanti!

Da tessuti riciclati provenienti da tutto il mondo si potranno creare nuovi capi di abbigliamento e accessori, sperimentandosi nella progettazione e nell’autoproduzione in un laboratorio interculturale di creatività.
Ago, forbici e tanta fantasia sono le “armi” del sarto, armi che saranno utilizzate durante il laboratorio di taglio e cucito creativo! Verranno svolti incontri teorico/pratici per acquisire le conoscenze di base del funzionamento della macchina da cucire ma non solo! Dalla progettazione alla realizzazione dell’abito e degli accessori nulla sarà più un mistero!

Per iscrizioni,inviare una mail a officinegomitoli@coopdedalus.org

Ludopedagogia sull’Educazione alle Differenze con i ragazzi di Villa Fleurent

La nostra conoscenza della realtà è sempre culturalmente influenzata da stereotipi, talvolta incompleta, parziale.

Mirare a smontare visioni inflessibili e stereotipate su temi della violenza di genere, sugli stereotipi sessuali e di genere, sull’omofobia e sul bullismo…attraverso il gioco!

Utilizzando la componente ludica, considerata la dimensione della fantasia, del gioco e dell’avventura, dove l’impossibile diventa possibile, insieme ai ragazzi di Villa Fleurent, anche tutti gli adulti di riferimento presenti hanno smesso i panni dei “grandi” e sono tornati/e a danzare in cerchio, ad allestire girotondi in cui stringere la mano a sconosciuti che diventano presto conoscenti, a estranei che diventano vicini e con loro condividere un balletto che è poi convivenza quotidiana.

Tornando indietro alla purezza di cuore e di spirito dei bambini, e con i bambini, nel luogo magico della condivisione e del gioco, nell’inventare la storia di un video senz’audio e senza sottotitoli, nell’immaginare sé stessi in situazioni mai vissute ma non totalmente impossibili stessi accade, così, che si superano barriere enormi, che possa essere affrontata (e vinta) la tendenza alla chiusura e all’isolamento…ma soprattutto accade che, ridendo, si arrivi alla (ri)scoperta di sé e di tutto quello che, consapevolmente o no, ci imbriglia e ci imprigiona…

17500303_10210941360682101_1553490209_o 17500552_10210941370322342_1092251924_o 17521758_10210941375602474_8050891_o 17548705_10210941379322567_618571366_o 17548716_10210941358122037_161104522_o 17548821_10210941360362093_1959589779_o 17548869_10210941373402419_265110852_o 17548938_10210941359642075_1384643572_o 17549120_10210941359962083_54947495_o 17571007_10210941370962358_507306905_o 17571239_10210941376282491_981350744_o 17571409_10210941375282466_1220571478_o 17571672_10210941382122637_2003246955_o 17571708_10210941358922057_1440687353_o 17571848_10210941373642425_284522169_o 17571856_10210941370722352_1678607567_o 17571866_10210941370082336_1940924967_o 17571881_10210941371282366_592441087_o 17571952_10210941380882606_1318100720_o 17571961_10210941359442070_649079478_o 17572070_10210941372522397_360450657_o 17572092_10210941368562298_432017289_o 17572127_10210941377962533_45390187_o 17572142_10210941369402319_790592589_o 17622170_10210941358482046_1929431316_o 17622205_10210941360082086_669870384_o 17622210_10210941376922507_866055837_o 17622268_10210941371882381_1307153727_o 17622270_10210941360162088_1316558983_o 17622556_10210941373042410_527919656_o 17622576_10210941358642050_920887995_o 17622616_10210941381282616_2097730758_o 17622648_10210941359202064_208885327_o 17622753_10210941371562373_1963927924_o 17622851_10210941376002484_316245795_o 17623003_10210941373962433_1721258620_o 17623016_10210941368882306_1353074213_o 17623036_10210941374362443_434540331_o 17623091_10210941375042460_388685071_o 17623096_10210941369642325_1065265058_o

Tra “Squarci di futuro” e “Fuga” @Officine Gomitoli

Una mattina per ascoltare delle storie…

Storie di donne giunte in Italia con l’inganno come schiave del sesso e che sono riuscite poi a liberarsi e a liberare… Storie di operatori e operatrici appassionati/e e competenti, a tratti impotenti, ma non smettono di lavorare per un bene…quello comune…
La storia di chi, come Blessing Okoedion, ha raccontato le SUE storie…

Il tutto incorniciato dalla presenza delle opere dell’artista Sergio Cervo…

Così il convegno “ Squarci di futuro: Le donne nigeriane tra sfruttamento e percorsi di emancipazione” e la mostra di opere di Sergio Cervo “Fuga” , quadri e sculture sulla sofferenza ed il viaggio delle donne migranti, si sono intersecate per raccontare in un altro modo possibile questo mondo.

17190535_10212915712314100_8206695883126637956_n 17309022_10212915711834088_5496110408032066412_n 17342531_10212915712354101_285668726935839453_n 17352033_10212915712874114_7204662173232260204_n                   17353574_10212915712954116_503531250247590758_n                   17353652_10212915711874089_3440395079653719859_n

Convegno “ Squarci di futuro. Le donne nigeriane tra sfruttamento e percorsi di emancipazione” @OfficineGomitoli

Lunedì 20 marzo, dalle ore 9:00 alle ore 14:00, il Centro Interculturale “Officine Gomitoli” ospiterà il convengo su “Squarci di futuro. Le donne nigeriane tra sfruttamento e percorsi di emancipazione”.

Un momento per confrontarsi sulle politiche possibili e gli interventi per contrastare la tratta e lo sfruttamento delle donne, in particolare dalla Nigeria. L’iniziativa rientra in Marzo Donna 2017 promosso dall’Assessorato Pari Opportunità del Comune di Napoli.

In concomitanza, Officine Gomitoli ospiterà l’inaugurazione della mostra di sculture di Sergio Cervo “Viaggio della Speranza”.

#OfficineGomitoli

Workshop “Raccontare storie, svelare stereotipi” con Sara Borrillo

Attraverso una metodologia tutta interattiva, partendo da esercizi ludico-teatrali per “avvicinarsi” all’Altro, si è trascorso il pomeriggio affrontando il tema degli stereotipi sulle donne dei paesi a maggioranza islamica ma anche su quelli che riguardano “il femminile” a Napoli, in Italia e in Occidente…

Un pomeriggio di “svelamento”…

IMG_2845 IMG_2848 IMG_2861 IMG_2871 IMG_2876 IMG_2893 IMG_2896 IMG_2897 IMG_2902 IMG_2904 IMG_2905 IMG_2914 IMG_2917 IMG_2918 IMG_2920 IMG_2925 IMG_2935 IMG_2938 IMG_2940 IMG_2941 IMG_2942 IMG_2943 IMG_2954 IMG_2964 IMG_2985 IMG_2988 IMG_2994 IMG_3000 IMG_3008 IMG_3011 IMG_3019

 

 

Call per Workshop su Femminismo Islamico “Identità digitale di genere e qualità del racconto. Ma chi era veramente Sherazade?”

Rights under the veil. Diritti sotto il velo.

Una rivoluzione silenziosa sta scuotendo il mondo musulmano

28 – 29 Dicembre dalle 16 alle 18

Sala Officine Gomitoli Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

In questi giorni in cui eventi incalzanti continuano a soffiare sull’islamofobia in Occidente, c’è l’urgenza di impegnarsi per meglio mettere in luce un movimento che viene troppo spesso ignorato dai media, il Femminismo Islamico.

Movimenti di donne musulmane in tutto il mondo stanno mettendo in discussione l’interpretazione patriarcale del Corano.

Obiettivo principale del movimento è dimostrare che non c’è incompatibilità fra l’Islam riformista e i Diritti Universali della Donna e il progetto coinvolge femministe islamiche come Heba Raouf Ezzat (Egitto), Asma Lamrabet (Marocco),  Amina Wadud (Stati Uniti), Margot Badran (Stati Uniti). Asma Lamrabet e Amina Wadud.

RIGHTS UNDER THE VEIL vuole colmare quei deficit comunicativi che riportano una narrazione incompleta di ciò che è l’Islam, attraverso una diffusione transmediale per far sì che nuovi media e media tradizionali dialoghino tra loro.

Officine Gomitoli diventerà uno spazio di confronto per il movimento RUTV e offrirà un luogo a questo dibattito per la tappa napoletana di un progetto che vuole documentare l’emancipazione delle donne musulmane per connettere comunicazione e cultura islamica.

°°°

Dibattito e Approfondimento Rights Under The Veil

28 Dicembre 2016 ore 16 – Sala Officine Gomitoli

Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

 

Workshop su “Identità digitale di genere e qualità del racconto. Ma chi era veramente Sherazade?”

29 Dicembre 2016 ore 16 – Sala Officine Gomitoli

Piazza Enrico De Nicola 46 scala A, I piano

Partendo dalla protagonista dei racconti di “Le Mille e una Notte”, si tenterà di analizzare le differenti rappresentazioni digitali della donna islamica; i/le partecipanti al workshop discuteranno sulla qualità del racconto di sé in un’ottica di genere e in una riflessione sulle dinamiche di riconoscimento della figura femminile nelle società in generale.

Si prega di inviare le adesioni all’indirizzo officinegomitoli@coopdedalus.org

 

Le due giornate sono inserite nella cornice della Mostra Fotonarrativa Svelate. Marocco Femminile plurale presso Officine Gomitoli nell’Insula Creativa Lanificio, aperta al pubblico dal 18 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017 dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 dal lunedì al venerdì.

 

Per info 081 293390 – officinegomitoli@coopdedalus.org

Svelate. Marocco:femminile plurale @Officine Gomitoli

Nella volontà di percorrere un cammino comune sulla strada del ribaltamento degli stereotipi, domenica 18 dicembre alle ore 16:30 presso il Centro Interculturale “Officine Gomitoli”, Piazza Enrico de Nicola n°46, la Cooperativa Sociale Dedalus ospiterà l’inaugurazione della mostra fotografica Svelate. Marocco:femminile plurale , realizzata e curata da Sara Borrillo e Michela Pandolfi.

Nel corso del pomeriggio, a chiunque parteciperà, le curatrici racconteranno “Svelate”.

Un gioco di parole e di immagini.

Un racconto di donne che, velate o non velate, performano le proprie traiettorie di vita ogni giorno, come avviene anche da questa parte del Mediterraneo.

Un racconto di una brulicante varietà di esperienze emancipatorie che troppo spesso sfugge allo sguardo dell’osservatore, appiattito sull’equazione automatica e velo = subordinazione.

Proprio nella volontà di ribaltare questa equazione, così come tante altre, Officine Gomitoli e“Svelate” intendono promuovere il desiderio di conoscenza e d’incontro, per andare al di là dei veli che coprono non i volti, ma le geografie immaginarie.

L’evento, che valorizza intercultura e relazioni internazionali con contenuti autentici e parte di un lavoro di ricerca sul campo, si inscrive all’interno dell’iniziativa “Christmas Opening” Lanificio Insula Creativa, che prevede l’organizzazione di molteplici attività ed eventi da parte di tutte le organizzazioni/realtà che abitano/vivono il complesso dell’ex lanificio borbonico di Porta Capuana.

Con l’inaugurazione della mostra “Svelate”, la Cooperativa Sociale Dedalus intende così dare il via a tutta una serie di attività (laboratori, presentazioni di libri e approfondimenti tematici) che animeranno gli spazi del Centro Interculturale Officine Gomitoli dal 18 dicembre 2016 al 10 gennaio 2017.

Il calendario:

18 dicembre 2016 ore 16.30 Sala Officine Gomitoli

Inaugurazione Mostra Svelate. Marocco: femminile plurale
con le autrici e curatrici Sara Borrillo e Michela Pandolfi

“Svelare: {v. tr.} Rendere noto quanto era nascosto; rivelarlo apertamente: svelare un segreto, svelare la propria identità; sin: dichiarare, palesare. Togliere il velo.
“Svelate” è un gioco di parole e di immagini. Un racconto di storie di donne per svelare le nostre mentalità mettendone a nudo alcuni stereotipi. Un desiderio di conoscenza e d’incontro: un’intenzione. Un modo per andare al di là dei veli che coprono non i volti, ma le nostre geografie immaginarie”. (www.svelate.org)

20 dicembre 2016 dalle 16.00 alle 18.00 Sala Officine Gomitoli

Presentazione del libro “Rivoluzioni violate. Attivismo e diritti umani in Medio Oriente e Nord Africa cinque anni dopo” (Ed. dell’Asino, 2016)
A cura di un Ponte Per… Osservatorio Iraq

con Cecilia dalla Negra (OsservatorioIraq, Un ponte Per…);
Introduce: Ismahan Hassen (Cooperativa Sociale Dedalus)
Modera: Maria Cristina Ercolessi (Università degli Studi di Napoli l’Orientale/CESAC)
Discutono:
Ersilia Francesca (Università degli Studi di Napoli l’Orientale/ CESAC);
Daniela Pioppi (Università degli Studi di Napoli l’Orientale/ CESAC);
Sara Borrillo (Università degli Studi di Napoli l’Orientale/ CESAC),
Marina Calculli (Università degli Studi di Napoli l’Orientale).

28 dicembre 2016 dalle 16:00 alle 18:00 Sala Officine Gomitoli

Presentazione del progetto “Rights under the veil. Diritti sotto il velo. Una rivoluzione silenziosa sta scuotendo il mondo musulmano”
A cura di Roberta Chimera e Johara Bellali

Rights Under the Veil è un progetto transmediale che mira a stimolare il dibattito pubblico sulla via riformista dell’Islam in un ottica di genere.

29 dicembre 2016 dalle 16:00 alle 18:00 Sala Officine Gomitoli

Workshop “Identità digitale di genere e qualità del racconto. Ma chi era veramente Sherazade?”
A cura di Roberta Chimera e Johara Bellali

Sherazade è davvero come la raccontano “Le Mille e una Notte”? Analizzando differenti rappresentazioni digitali, i/le partecipanti al workshop discuteranno sulla qualità del racconto di sé in un’ottica di genere e sulle dinamiche di riconoscimento della figura femminile nelle società.

10 gennaio 2017 dalle 14:30 alle 16:30 Sala Officine Gomitoli

Laboratorio per le scuole: ‘Raccontare storie, svelare stereotipi’
A cura di Sara Borrillo e Michela Pandolfi

I/le partecipanti verranno coinvolti in un dibattito su ruoli e stereotipi di genere tra Islam e Occidente e, attraverso giochi teatrali, saranno accompagnati in un processo di immedesimazione in una delle storie della mostra.

10 gennaio 2017 dalle 17:00 alle 19:00 Sala Officine Gomitoli

Chiusura della mostra + Iniziativa a sostegno di Asli Erdogan “Libere di scrivere”
A cura di Lea Nocera e Sara Borrillo (Università di Napoli L’Orientale)

Approfondimento tematico e lettura di estratti di alcuni romanzi di Asli Erdogan, giornalista e scrittrice turca arrestata il 16 agosto 2016 con l’accusa di “propaganda terroristica” e “incitazione al disordine”.

liocandina

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK