Incubatore Netural: Eliana Viggiani e L’albero di Eliana

A Matera continuano i percorsi dell’Incubatore Netural per sviluppare progetti ed idee imprenditoriali in cambio di competenze. Eliana Viggiani, giovane Materana appassionata di sostenibilità che gestisce un noto bed and breakfast nella Città dei Sassi, ha deciso di partecipare per rivedere il suo progetto e svilupparlo ulteriormente.

Eliana Viggiani incubatore netural

Di seguito una breve intervista.

Ciao Eliana, ci racconti chi sei?
Ciao a tutti, sono Eliana e vivo a Matera dove gestisco un piccolo b&b nei Sassi. Ho vissuto a Perugia, a Roma e in Australia prima di tornare a Matera e quest’ultima tappa mi ha permesso di esplorare meglio le mie passioni ed ha ispirato in me un cambio di vita. Da qualche anno mi dedico molto alla sostenibilità ambientale e cerco di ispirare chi mi circonda tramite il mio lavoro nel b&b e nella vita di tutti i giorni.
Perchè hai deciso di patecipare all’Incubatore Netural? Quale progetto stai sviluppando?
Il mio progetto è L’Albero di Eliana, un b&b eco-sostenibile nei Sassi in cui mi piace portare la mia filosofia di vita improntata all’amore e al rispetto per l’ambiente attraverso piccoli gesti quotidiani. Ho deciso di partecipare all’ Incubatore Netural perché sono in un momento di cambiamento ed anche il contesto intorno a me sta cambiando di anno in anno e di conseguenza anche il mio progetto deve essere rivisto.

Raccontaci il tuo percorso di tre giorni. Cosa hai fatto?
Nei tre giorni passati con Andrea abbiamo esplorato diversi aspetti del progetto e di come mi sento io rispetto a questo. All’inizio avevo le idee poco chiare ma un po’ alla volta tutto è diventato più limpido anche perché mi sono resa conto dei grandi cambiamenti che sono avvenuti in me in questi ultimi anni.

Cosa farai adesso? Quali saranno i tuoi prossimi passi?
Per un mese lavorerò su alcuni punti fondamentali per la crescita del mio progetto che mi faranno sentire più serena nel lungo termine anche dal punto di vista economico. Cercherò anche di renderlo più visibile al mio target di riferimento grazie ad alcune azioni di comunicazione.

L’Incubatore Netural non si paga in denaro, ma con uno scambio. Tu cosa proporrai a Casa Netural in cambio del percorso svolto?
Come scambio offrirò a Casa Netural delle notti gratuite per i suoi ospiti nel mio b&b, L’Albero di Eliana.

 

Il percorso di incubazione di Eliana si è concluso, ma il suo lavoro è appena iniziato, e non vediamo l’ora di scoprire come si svilupperà il suo progetto. Se viaggiate a Matera passatela a trovare nel suo fantastico Albero!
E se anche voi desiderate realizzare la vostra idea imprenditoriale o sviluppare il vostro progetto o impresa culturale, compilate il form sul nostro sito. www.benetural.com/incubatore/come-partecipare/
La porta di Casa Netural è aperta!

 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK