L’Incubatore Netural e l’idea impreditoriale di Antonella e Stefania

Quando si vuole sviluppare un’idea imprenditoriale, è vitale il confronto con un elemento esterno dal proprio team, in modo da vedere le cose da un altro punto di vista, ed evidenziare le criticità del nostro progetto e della nostra strategia.

Proprio per questo motivo Antonella e Stefania della Compagnia Teatrale Petra hanno deciso di partecipare all’Incubatore Netural, il percorso di Casa Netural per sviluppare idee e progetti in cambio di competenze ed attività.

petra incubatore netural

 

Antonella Iallorenzi e Stefania Sagarese fanno parte della Compagnia Teatrale Petra, una compagnia di teatro nata nel 2011 con sede a Satriano di Lucania che si occupa di produzione, formazione e teatro sociale. Stanno elaborando un nuovo progetto molto complesso: una produzione di ben 3 spettacoli da sviluppare nei prossimi anni, associati alle diverse fasi di crescita dei bambini e sentivano di avere bisogno di aiuto per elaborare in modo concreto una strategia di presentazione ed ingranare la marcia.

Così hanno partecipato all’Incubatore Netural, e ospitate nell’accogliente spazio collaborativo di Casa Netural hanno trovato l’aiuto che cercavano.

In tre giorni di focus sul progetto, hanno sviluppato insieme ad Andrea Paoletti, il consulente dell’Incubatore, un prototipo di presentazione dei loro spettacoli, il primo passo fondamentale di una strategia elaborata in previsione di un prossimo incontro con un centro di produzione.

Cosa dicono del percorso svolto? Due parole: “Energia e professionalità.”

Per scoprire di più sulla loro esperienza, sul lavoro svolto e sull’attività svolta in cambio del percorso di incubazione, leggete la loro intervista sul blog di Casa Netural.

Se anche voi avete idee o progetti da sviluppare, o un saper fare che vorreste trasformare in qualcosa di più, compilate il form sul sito http://www.benetural.com/incubatore/come-partecipare/

La porta di Casa Netural è aperta! 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK