La foresta delle sorprese : dopo il letargo invernale ecco apparire la Tartaruga di terra

Stamane, 30 marzo 2017, i ricercatori del progetto BIO.FOR.POLIS, durante la registrazione delle cassette nido per gli uccelli, hanno avuto uno straordinario incontro con una Tartaruga terrestre – Testudo hermanni – all’ interno della Riserva Statle di Castel Volturno. In Italia la specie è presente al centro ed al sud con una maggior concentrazione lungo la costa tirrenica. In Campania è stata osservata, nel corso degli anni, lungo il tratto di costa flegrea e domitia. Come in altri casi registrati in altre parti, la popolazione flegrea sembra essere ormai estinta mentre quella domitia, come si evince da avvistamenti sporadici degli ultimi anni, persiste mostrando però una netta contrazione. DSCN2214 In tale scenario, l’avvistamento di oggi riveste una grande importanza lasciando ancora viva la speranza di conservare la specie in Campania e ponendo ancora più in evidenza l’importanza della Riserva Statale di Castel Volturno quale sito da tutelare e da gestire in maniera oculata. Il soggetto contattato è un adulto di sesso femminileDSCN2215 dal momento che il piastrone (faccia inferiore del carapace) è risultato essere piatto mentre nel maschio esso appare concavo. La Testudo hermanni è Inserita nella Red List (tutti i rettili del genere Testudo lo sono: è dunque protetta dalla Convenzione di Berna, allegato II, inclusa nella CITES appendice II dal 01/07/75 e in allegato A del Regolamento dell’Unione Europea 1332/2005. Ciò significa che è assolutamente vietato raccoglierle e adottarle in natura, l’allevamento e il commercio degli esemplari in cattività è severamente controllato e a controllare il tutto ci pensa l’ex Corpo Forestale dello Stato, oggi riconducibile al Comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare.

Regioni

Argomenti

BIO.FOR.POLIS – Tutela Ed Incremento Della Biodiversità E Dei Servizi Eco-Sistemici E Sociali Delle Foreste Nell’area Metropolitana Napoli-Caserta

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK