DAGLI STEREOTIPI AI PUZZLE DI GENERE DEGLI ALUNNI

Si terrà giovedì 30 maggio alle 16:30, presso la scuola media Aurigemma di Monteforte Irpino, la manifestazione finale del percorso formativo-laboratoriale “Dagli stereotipi ai puzzle di genere”, azione di prevenzione della violenza di genere destinata agli alunni delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado di Forino, Mercogliano e Monteforte Irpino, nell’ambito del progetto Be Help-Is promosso dalla cooperativa sociale La goccia di Avellino e finanziato da Fondazione con il Sud nel Bando Donne 2017.

Dopo un colloquio iniziale con docenti e genitori e un incontro informativo-formativo rivolto agli alunni, nel quale sono stati forniti loro contenuti riguardanti la violenza di genere e gli stereotipi attraverso modalità di comunicazione basate sull’ascolto non giudicante dell’altro, gli studenti hanno portato avanti insieme ai docenti di Artistica l’elaborazione dei murales per il concorso finale. Ad ognuno di loro è stata assegnata una tessera del puzzle sulla quale disegnare e scrivere un messaggio sui temi trattati. Per poi unirla alle tessere dei compagni e sentirsi parte di un unico progetto e di un unico tessuto sociale, pur essendo ognuno diverso dall’altro.

I tre murales che rappresenteranno meglio i temi trattati durante il percorso, saranno premiati durante la manifestazione finale, alla quale sono stati invitati a partecipare i dirigenti scolastici dei tre Istituti Comprensivi e il coordinatore e il presidente dell’Ambito sociale A02. Nella stessa iniziativa verrà anche diffuso il report dell’indagine svolta nelle classi sugli stereotipi e i ruoli di genere, risultati che saranno distribuiti ai docenti al fine di continuare il percorso nei prossimi anni inserendo nella didattica i temi della prevenzione della violenza di genere, il rispetto dell’altro e le pari opportunità.

PRIMO SEMINARIO BE HELP-IS, GLI STRUMENTI PER RICONOSCERE LA VIOLENZA DI GENERE E ASSISTITA

Si è tenuto ieri 12 dicembre, presso il Centro di Pastorale Diocesano di Pianodardine, il primo incontro formativo del ciclo di seminari “Strumenti e metodologie per il lavoro integrato degli operatori territoriali degli ambiti sociali A02 e A04 per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”, organizzato nell’ambito del progetto Be help-Is, promosso dalla cooperativa sociale La Goccia di Avellino e finanziato da Fondazione con il Sud nel Bando Donne 2017, per istituire una rete interistituzionale contro la violenza di genere e integrare i servizi offerti dai Cav di Avellino e Mercogliano.

Ai partecipanti, operatori dei Cav, assistenti sociali, psicologi e insegnanti che hanno aderito all’iniziativa per la quale sono previsti altri 11 incontri fino a dicembre 2019, durante il primo seminario sono stati forniti gli strumenti utili alla lettura dei segnali di violenza su donne e minori e del fenomeno della violenza assistita, con l’obiettivo di incrementare la capacità di individuare e riconoscere tali fenomeni.

Attraverso simulazioni d’aula, esercitazioni e discussioni di gruppo, le dottoresse Paola Langella e Roberta Senese hanno illustrato quelli che sono gli strumenti di prevenzione ed assistenza nei casi di violenza di genere e assistita, per effettuare una lettura su diversi livelli e un intervento terapeutico, che mirino alla protezione e alla successiva reintegrazione delle donne e dei minori vittime di violenza.

Il secondo incontro formativo si terrà il 28 gennaio 2019, e sarà dedicato all’analisi dei bisogni degli operatori sociali nel lavoro di rete, un ulteriore passo verso la creazione di un protocollo unico specifico, mirato all’intervento contro la violenza di genere.

1° SEMINARIO FORMATIVO PER OPERATORI SOCIALI

Si terrà il 12 dicembre 2018 il primo seminario formativo per gli operatori sociali degli Ambiti territoriali A02 e A04. Il primo incontro del percorso formativo “Strumenti e Metodologie per il lavoro integrato degli ambiti sociali A02 e A04 per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”, nell’ambito del progetto Be Help-Is promosso dalla Cooperativa sociale La Goccia, si svolgerà nel Centro di Pastorale Familiare Diocesano – Via Pianodardine 39/41 – Avellino. Le dottoresse Paola Langella e Roberta Senese forniranno ai partecipanti gli strumenti utili alla lettura dei segnali di violenza su donne e minori e alla comprensione del fenomeno della violenza assistita.

BE HELP-IS, PERCORSO FORMATIVO PER GLI OPERATORI SOCIALI

“Strumenti e metodologie per il lavoro integrato degli operatori territoriali degli ambiti sociali A02 e A04 per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere”, è il percorso formativo previsto dal progetto Be Help-Is, promosso dalla cooperativa sociale La Goccia di Avellino e finanziato da Fondazione con il Sud nel Bando Donne 2017.

Il progetto ha l’obiettivo di implementare i servizi offerti alle donne e ai minori vittime di violenza, attraverso la creazione di una rete antiviolenza interistituzionale e l’elaborazione di un piano d’azione coordinato e di un protocollo unico per collegare le diverse competenze e rendere più efficace il percorso delle donne che intendono uscire dalla violenza.

L’azione formativa di Be Help-Is, pianificata a seguito della rilevazione del fabbisogno formativo degli operatori sociali, partirà a dicembre 2018 e terminerà a dicembre 2019. Nel corso dei 12 seminari gratuiti, agli operatori impegnati nel campo delle politiche di contrasto della violenza, verranno fornite informazioni fondamentali relative al fenomeno e indicatori utili per rilevarlo e verificarne la gravità.

Il percorso è rivolto a psicologi, assistenti sociali, insegnanti, forze dell’ordine e operatori dei CAV e dei centri di ascolto, e in base agli obiettivi specifici di ogni incontro, si svilupperanno competenze, contenuti e metodologie didattiche diversi, con lezioni circolari, attività di gruppo, esercitazioni e lo studio di casi specifici.

Di seguito il programma completo con il calendario del percorso formativo https://ita.calameo.com/read/004111025afb12ee25c1b e il modulo da compilare per l’iscrizione https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScag60Yvql51YhtOn9HN3EGuFesF70s7Eha8KtrU77Vkna1IA/viewform

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK