Video Vico Esclamativo

Il Rione Sanità è in tutti i sensi uno dei quartieri più caldi di Napoli. Con una densità di popolazione degna delle più affollate città indiane, costituisce il cuore pulsante della città. All’interno delle sue vene circolano tanto le velenose tossine quanto il vitale ossigeno.
Quelle vene sono i vicoli, che da secoli incanalano tutte le tradizioni con i loro profumi, tutti gli errori, tutte le risate, le albe, le note.
Da oltre dodici anni i vicoli del Rione Sanità sono testimoni di una storia pregna di ostinata fiducia ed entusiasta dedizione. E’ l’importante storia della cooperativa “La Paranza”, scritta giorno dopo giorno su pagine di riscatto, con le mani di quanti, in un quartiere complesso, coinvolgono e si lasciano coinvolgere nella costruzione di una luminosa realtà.
Nel 2009, La Paranza ha ricevuto dall’Arcidiocesi la gestione delle Catacombe di Napoli. Con il sostegno della Fondazione CON IL SUD ha potuto ripristinare i percorsi di visita e valorizzare i siti in precedenza abbandonati, raggiungendo nel 2013 l’auto sostenibilità. L’entusiasmo e la passione che caratterizzano l’operare del gruppo contribuiscono oggi al rilancio dell’immagine positiva della città di Napoli, dove l’ospitalità è un valore Sacro.
La condivisione, l’incontro e l’amicizia, ha permesso nel tempo di costituire una rete fra “energie positive” che promuove il culto della bellezza nelle sue diverse forme, contaminando tutti gli strati sociali, nel segno del bene comune. Sono nate successivamente, grazie ad una collaborazione con L’Altra Napoli Onlus, la “Sanitansamble” orchestra giovanile formata da 46 elementi di età compresa fra gli 8 e i 16 anni. Officina dei Talenti è la cooperativa nata per la manutenzione ordinaria e straordinaria dei luoghi recuperati. Nel quartiere che ha dato i natali a Totò, non poteva mancare l’accademia della Sanità. Le case canoniche inutilizzate, sono i luoghi dove operatori volontari formano e valorizzano il giovanissimo capitale umano che è la linfa vitale dei vicoli, il seme della speranza.
E’ proprio con la prospettiva del vicolo, con le sue facce ed il suo quotidiano che vogliamo raccontare questa storia.
I protagonisti non dovranno essere attori professionisti, ma autori della vita della Sanità. I volti della comunità locale che si impegna a tenere il flusso di questo racconto sempre intenso. Sarà dunque attraverso l’interpretazione soggettiva di ciascun personaggio che verrà illustrata l’anima dei vicoli del quartiere.
Il miglioramento, l’identità in evoluzione e l’orgoglio passano da lì.

Contatta EsperienzeCONILSUD

Per informazioni scrivi a comunicazione@fondazioneconilsud.it oppure contattaci dal form sottostante.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?

Gestisci Immagine Testata

o caricane una
Chiudi

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, EsperienzeCONILSUD.it utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy
Maggiori informazioni